rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Sport

Fallisce il blitz (sportivo) del principe di casa Savoia nel casertano

La società di Emanuele Filiberto interessata ad acquistare il titolo del Real Aversa. “Ma non si farà”

L’idea era quella di portare il titolo di Serie D a Torre Annunziata, per permettere così al Savoia di tornare nel campionato interregionale dal prossimo anno. Ma il blitz sportivo della società che fa capo al principe di casa Savoia, Emanuele Filiberto, non si è concretizzato.

"I destini del Savoia Calcio e della Real Aversa si sono incrociati grazie  all’incontro tra il Presidente Guglielmo Pellegrino e il Dott. Nazario Matachione” si legge in una nota della squadra casertana, che da tempo sta vivendo difficoltà logistiche che hanno spinto il patron ad annunciare l’addio entro la fine dell’anno. “Il confronto - continua la nota congiunta - stava determinando uno scenario straordinario che avrebbe portato alla acquisizione del titolo della Real Aversa, che, come è noto, milita in serie D. Un accesa e appassionato confronto con le rispettive tifoserie ha fatto sì che ogni riserva fosse sciolta con la rinuncia a questa operazione. È prevalso infatti la sensibilità di entrambe le società a seguire le emozioni delle proprie tifoserie, che, è giusto,  anche in questi casi diventino protagonisti  del futuro delle proprie squadre. In ogni caso questo incontro tra le due società  ha prodotto un grande risultato, potendosi oggi affermare che è nata una grande amicizia sicuramente foriera di una costruttiva collaborazione tra la Casa Reale Holding SPA e  la città di Aversa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallisce il blitz (sportivo) del principe di casa Savoia nel casertano

CasertaNews è in caricamento