menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrivo di Insigne all'Hotel Vesuvo (Foto Napolitoday.it)

L'arrivo di Insigne all'Hotel Vesuvo (Foto Napolitoday.it)

Parte la stagione del nuovo Napoli targato Ancelotti

Nello staff il genero casertano Mino Fusco, il capitano Hamsik accolto da grandi applausi

E’ partita questa mattina dall’hotel Vesuvio, sul lungomare di Napoli, l’avventura come tecnico della formazione azzurra di Carlo Ancelotti. L’allenatore, i calciatori e lo staff tecnico si sono radunati questa mattina per la prima giornata di test fisici e medici, alla vigilia della partenza per il ritiro di Dimaro, in Trentino Alto Adige. In passato questi test erano svolti nel centro sportivo di Castel Volturno, che attualmente è sottoposto a lavori di ristrutturazione e restyling fortemente voluti dall’allenatore Ancelotti.

Gli azzurri più attesi ed applauditi sono stati anche gli ultimi arrivare, nell'ordine Lorenzo Insigne e Marek Hamsik, a cui i circa 100 tifosi presenti all'esterno dell'albergo hanno riservato un vero e proprio boato, accompagnato da cori affettuosi.

Proprio Hamsik sembra ormai certo di restare in maglia azzurra. Il capitano slovacco, ormai cittadino castellano di adozione, dovrebbe restare e indossare la fascia di capitano anche la prossima stagione. Scongiurato quindi il suo addio da Castel Volturno e da Pinetamare,

Tra lo staff tecnico farà il suo esordio anche Mino Fulco, originario di Mondragone, è un nutrizionista. Già nelle scorse esperienze all’estero Ancelotti lo aveva voluto con sé nello staff tecnico. Fulco ha sposato la moglie del tecnico di Reggiolo, Katia, il 6 giugno 2014. Il ricevimento si tenne in una maestosa villa a Sant’Angelo in Formis, a Capua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento