La Casertana si presenta ai tifosi. Il presidente: "Abbiamo voglia di riscattarci" I FOTO

Gli 'alieni' Castaldo e Floro Flores rilanciano la sfida per la nuova stagione. D'Agostino: "Sono rimasti perché devono dimostrare che quello che si diceva lo scorso anno era vero"

Il presidente della Casertana Giuseppe D'Agostino (foto Angela Della Rotonda)

Si è alzato ufficialmente questa sera il sipario sulla stagione 2019/2020 della Casertana. I falchetti si sono presentati ai tifosi con una iniziativa nel cuore del Capoluogo, in piazza Sant'Anna. Davanti ad un migliaio di persone, sono saliti sul palco tutti i protagonisti della nuova stagione, da Rainone a Floro Flores, finendo con Gigi Castaldo.

Proprio su quest'ultimo c'erano grandi attenzioni per le notizie circolate negli ultimi giorni su un nuovo interessamento dell'Avellino, ma le sue parole sembrano aver chiuso ad ogni possibile addio. "Spero di regalarvi maggiori soddisfazioni rispetto all'anno scorso" ha affermato il capocannoniere della passata stagione del girone C della Serie C.

Molto atteso anche Floro Flores che ha dichiarato: "Ho voglia di rivalsa, spero di ricambiare l'affetto dei tifosi anche perché sono rimasto per questo". Mister Ginestra ha spiegato quello che sarà il campionato della Casertana: "Serve tanto entusiasmo e ringrazio chi oggi ce lo sta trasmettendo. Avere fame è la mia politica di vita. Potremo anche perdere qualche partita, ma gli avversari dovranno sudare per farlo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore Violante ha lasciato intendere che qualcosa sul mercato ancora si farà, prima di passare la parola al presidente Giuseppe D'Agostino, accompagnato sul palco da tutta la famiglia. "Quello che è successo l'anno scorso è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo commesso degli errori ed ora vogliamo riscattarci. Di mollare non se ne parla. Non vi anticipo nulla, ma stiamo preparando un progetto molto importante". E sugli 'alieni' acquistati la scorsa stagione e che non hanno reso da aspettative, D'Agostino è stato chiaro: "Sono rimasti qua perché devono dimostrare che quello che si diceva l'anno scorso è vero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Tragedia al ritorno dal mare: muore 19enne, grave il fratello

Torna su
CasertaNews è in caricamento