rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Sport

Sport e solidarietà: la Podistica Normanna al fianco delle donne

La splendida iniziativa dell'associazione guidata dal presidente Belluomo

Lo sport del Podismo non è solo disciplina, allenamento e competizione. A dimostrarlo è l'onestà e il rispetto per gli altri e maggiormente la solidarietà che mette in pratica. Con questi valori la compagine della Podistica Normanna del presidente Giovanni Belluomo ha voluto gareggiare alla 'Corri Teverola' domenica 27 novembre ricordando e sostenendo la giornata mondiale sull'importanza della non violenza contro le donne.

La Podistica Normanna con sede nella città delle cento chiese “Aversa” non nuova a tante altre iniziative di connubio sport e solidarietà si è schierata a favore della “Soroptimist International” organizzazione mondiale di donne che promuove l’avanzamento della condizione femminile, la difesa dei diritti umani, l’abbattimento delle differenze di genere e la violenza sotto qualsiasi forma attraverso l’attività di service".

"Il Soroptimist International d’Italia e il Club di Aversa - ha spiegato Belluomo - sostengono la campagna internazionale Orange the World promossa dall’ONU: dal 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza, al 10 dicembre, giornata internazionale per i diritti umani, partiranno i 16 giorni di attivismo finalizzati a realizzare iniziative ed azioni di sensibilizzazione utilizzando il colore arancione, simbolo di un futuro senza violenza". 

La presidente del Club Soroptmist di Aversa è l’avvocato Maria Guida mette in primo piano la Campagna “Read The Signis” (riconosci i segnali di una relazione tossica) per prevenire la violenza domestica riconoscendo in tempo quei segnali (gelosia, controllo, manipolazione, collera) che porteranno una relazione a diventare “tossica”, pericolosa per la propria incolumità. Se si è vittima di violenza chiama il 1552 attivo 24h su 24.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e solidarietà: la Podistica Normanna al fianco delle donne

CasertaNews è in caricamento