Colpo del GS Casaluce, arriva il ‘mastino’ Pellino

L’acquisto ufficializzato da Verazzo: “Sarà il cursore della squadra”

Pellino con Verazzo

Federico Pellino per la prossima stagione vestirà la maglia numero 25 del G.S. Casaluce. Classe 1994, esterno con qualità più difensive, ha giocato gli ultimi due anni nel Real Atellana Due Sicilie ben figurando, dove ha vinto ai playoff un campionato di serie D e la stagione scorsa ha sfiorato la promozione in C1. 

Il neo acquisto è un ex giocatore di calcio a 11 dotato di gran fisico e di tanta tenacia in campo. E’ un destro e l’anno scorso ha realizzato 4 goal, mentre l’anno prima in D ne ha insaccati una decina.

“E’ un progetto  vincente che mi darà nuovi stimoli e mi farà crescere ancora di più – dichiara Pellino – saluto e ringrazio la mia ex società”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Federico Pellino è stato uno di quegli acquisti lampo, mi è stato consigliato dal mio team manager Salvatore Pellino – fa sapere invece il ds/mister del Casaluce Gennaro Verazzo – sarà il cursore della squadra, visto che fa della sua corsa e della sua tenacia in campo le sue armi migliori. Federico ci darà tanta copertura, visto che la fase difensiva è il suo pezzo forte. Bravo su entrambi i lati e all’occorrenza anche intermedio. Sarà uno di quelli che brucerà le fasce laterali e – conclude Verazzo – sono contento di averlo nella mia squadra piuttosto che da avversario”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento