menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della gara tra Marcianise e Mondragone

Un momento della gara tra Marcianise e Mondragone

Sputi, insulti e minacce al guardalinee: stangata per il Marcianise

Maxi multa inflitta dal Giudice sportivo: tifosi protagonisti nel primo tempo contro l'assistente

Maxi multa per il Marcianise Calcio, società militante nel campionato di Promozione. Nell'ultima giornata di campionato i gialloverdi hanno affrontato nello stadio di casa il Mondragone, per quello che è stato un derby anche abbastanza scialbo per le occasioni create e non a caso si è chiuso col risultato di 0-0. A voler per forza fare i protagonisti i tifosi gialloverdi che, come riportato dal Giudice Sportivo, hanno praticamente messo in croce il secondo assistente dell'arbitro, quello praticamente che era sotto la tribuna dello stadio di Marcianise.

Nel referto del guardalinee, poi riportato nel comunicato ufficiale dal Giudice sportivo, viene riferito che i tifosi "durante tutto il primo tempo attingevano il guardalinee con sputi e lanci di acqua; inoltre, gli stessi lo minacciavano con frasi intimidatorie, rivolgendogli offese rivolte anche a familiari con espressioni volgari".

La società gialloverde dovrà pagare la bellezza di 470 euro di multa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento