rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Il mercato della Casertana comincia dal portiere

Dalla Fiorentina arriva Michele Cerofolini, l’anno scorso sostituì Crispino nel Bisceglie

Il primo colpo della Casertana nel mercato invernale porta Michele Cerofolini alle dipendenze di Ciro Ginestra. Portiere classe 1999, arriva in rossoblù dall’ACF Fiorentina a titolo temporaneo.

Dopo aver completato la trafila giovanile nel club gigliato, l’estremo difensore nell’estate del 2018 passa al Cosenza esordendo, così, in serie B. Nel gennaio 2019 il trasferimento nelle fila del Bisceglie. “Sono entusiasta di questa nuova sfida – ha commentato Cerofolini subito dopo la firma – Per me Caserta rappresenta un’occasione importante. Ho tanta voglia di dimostrare quanto valgo. Conosco bene le piazze del sud e mi hanno sempre stimolato tanto. Le persone che lavorano nella Casertana, i principi e la filosofia che animano il loro operato, mi hanno spinto ad accettare questa proposta con grande soddisfazione”.

Con l’arrivo di Cerofolini all’ombra della Reggia potrebbe lasciare la compagine rossoblù uno dei tre estremi difensori attualmente in organico. Ma se il candidato all’addio fosse Diamante Crispini si riproporrebbe la stessa situazione della scorsa stagione al Bisceglie. In pratica il portiere atellano si trasferì a Siracusa ed il suo posto fu preso proprio da Michele Cerofolini che diventò il portiere titolare dei nerazzurri all’epoca allenati da Vanoli. Dalla 23esima giornata il portiere aretino saltò soltanto una gara, subendo 11 reti in altrettante partite, salvo a lasciare il posto al collega Vassallo – dopo 11 minuti del match interno con la Cavese, quando i pugliesi erano già su un comodo 3-1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mercato della Casertana comincia dal portiere

CasertaNews è in caricamento