menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Under 18 del Rugby Clan SMCV torna a vincere: battuti i leccesi del Treputium

La formazione sammaritana si lascia alle spalle le sconfitte

Rugby Campionato Under 18 maschile, il Rugby Clan SMCV vince in casa contro la squadra leccese del Treputium che era in trasferta sul rettangolo da gioco dello stadio “Francesco Casino” di Santa Maria Capua Vetere. Al minuto 80 il direttore di gara Daniele Ambrosio fischia la rinascita di una squadra che stava dando il peggio di sé in questo campionato, ma che domenica pomeriggio ha vinto battendo i pugliesi 26 a 17.

Una partita difficile, un avversario tignoso, delle sconfitte alle spalle, ma i ragazzi di Valentino Pirro e Francesco D’Auria, questa volta hanno fatto squadra e trovato l’intesa per far capire che ci sono e che non hanno voglia di mollare, ma di continuare a dimostrare il loro valore. Diversi atleti hanno giocato in un nuovo assetto di gara e ciò ha giovato molto alla squadra.

L’Under 18 è stata così premiata per essere stata più abile e concreta negli episodi chiave, con belle giocate in attacco. Ci si aspettava una domenica casalinga molto difficile, ma già subito dalle prime azioni dei Gialloblu si è capito che il match era partito col piede giusto. Dall’inizio del primo tempo i Gialloblu hanno imposto il proprio gioco, prevalendo sulla squadra ospite. Avvantaggiati da qualche giallo, ma forse penalizzati da qualche errore nell’arbitraggio, hanno fatto meta Alessio Piccirillo, che ha giocato come pilone; Manùn al secolo Gabriele Cristiano; poi Antonio Palumbo. La meta più bella quella di mischia dalla quale con prepotenza si è imposto Nicola Ricciardella, in quota anche alla Seniores, schiacciando l’ovale oltre la linea.

Giocatori in piena forma fisica, squadra rimaneggiata dai coach e tenuta in bella proiezione offensiva per aver saputo interrompere diverse volte, a pochi metri dalla segnatura, l’azione di gioco dei salentini, proiettandosi in meta attraversando tutto il campo. E’ stata una partita dalle mille emozioni. La squadra era reduce da una pesante sconfitta fuori casa a Bari e domenica sul campo di casa bisognava vincere e lo hanno fatto. Motivo per cui gli allenamenti settimanali sono stati finalizzati a cambiare la posizione di gioco di alcuni ragazzi, gli stessi che poi sono andati in meta con grande entusiasmo dei fan numerosi sugli spalti. In campo la rosa dei giocatori: Alfonso Piccirillo, Claudio Gentile, Antonio Palumbo, Gabriele Cristiano, Marco Pio Bizzarro, Giovanni Di Florio, Luca Puggioni, Nicola Ricciardella, Giuseppe Brusco, Pasquale Cerullo, Alessandro Esposito, Gerardo D’Auria, Emanuele Settembrini, Nemo Coppolino, Alessio Piccirillo; a disposizione Pasquale Perna e Allocca Luigi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento