Sport

La Juvecaserta Academy si prende la rivincita su Sant'Antimo. Domenica partono i play-off

Ribaltata la differenza canestri contro la capolista Sant'Antimo

La Ble Juvecaserta chiude con una vittoria la stagione regolare, ribalta la differenza canestri nei confronti del Sant'Antimo e si appresta ad affrontare la poule promozione, che partirà domenica prossima e che vedrà coinvolte le prime tre classificate dell’altro girone, e cioè Roccarainola, Sala Consilina e Marigliano.  Restano acquisiti i risultati della prima fase e, perciò, si partirà con una classifica che vede Roccarainola, Sant'Antimo e Sala Consilina a 6 punti seguiti dalla Ble Juvecaserta a 4, dal Venafro a 2 e dal Marigliano a quota zero.

Nell’ultima giornata della stagione regolare, come detto, la Ble Juvecaserta si è imposta sulla 3Store Fuorigrotta Sant'Antimo per 69-66 al termine di una gara agonisticamente valida e dal frequente alternarsi nel punteggio dell’una e dell’altra contendente. L’inizio è stato tutto degli ospiti che hanno imposto un 6-0 in avvio sfruttando la timidezza dei padroni di casa, che hanno, però, reagito bene prima rimanendo a contatto con i napoletani e, poi, sorpassandoli a poco più di 4’ dal termine con un coast to coast di Aco Mandic con gap, poi, ampliato dal successivo canestro di un combattivo ed incisivo Del Vaglio. Passati in vantaggio, i casertani hanno mantenuto la testa del confronto con un divario di 1-3 punti chiudendo il primo periodo di gioco sul 20-17 con un canestro di Requena. È lo stesso italo argentino a favorire l’ulteriore allungo in avvio di secondo periodo con il S.Antimo, però, che cerca ed ottiene un parziale recupero, annullato subito dopo dai liberi di Desiato e dal canestro di Mandic che ridanno 6 lunghezze ai padroni di casa (27-21). Una situazione che va avanti per qualche minuto con la partita che vive su continui sorpassi (29-32, 33-32) prima che i napoletani, sfruttando la zona in difesa ed alcuni errori dei padroni di casa, riescano a concretizzare un parziale di tempo tutto a loro favore andando all’intervallo lungo con 7 punti di vantaggio (35-42). Il copione della partita non cambia nel terzo periodo con gli ospiti che riescono a mantenere il vantaggio fino al 39-46 prima del completo ribaltamento determinato dalle conclusioni di Mastroianni, Desiato e Del Vaglio. Una volta tornata in testa la Ble riesce anche ad ampliare il gap con un tiro dall’angolo di Nacca, ma al 30’ il tabellone segna soltanto un 55-54 grazie alla tripla messa a segno dalla sua metà campo da De Marca. Ultimo periodo di gioco avvincente sul piano del risultato con i bianconeri locali che a poco più di 3’ dal termine ritornano in vantaggio dopo essere stati sotto anche di 4 (60-64) con cinque punti consecutivi di Desiato. È ancora Nacca ad insaccare il canestro del 69-66 sulla sirena dei 24” a 4” dal termine, ma questa volta l’ultima “preghiera” dei napoletani non viene accolta dagli dei del basket e la Ble può festeggiare il successo, mettendo fine all’imbattibilità dei napoletani e ribaltando a suo favore anche la differenza canestri.

Ble Juvecaserta – 3 Store Fuorigrotta S.Antimo 69 – 66

(20-17, 35-42. 55-54)

Ble: Requena 10, Desiato 15, Mandic 15. Del Vaglio 10, Iavazzi 5, Mastroianni 8, Iovinella, Nacca 5, Di Laora nem Pisapia ne, Vigliotti ne. Allenatore: D’Addio

3 Store: Quaranta C. 11, Luongo 16, D’Aiello 9, Puca 2, Gervasio 6, Verazzo 7, Holland 2, De Narca 11, Prete 2, Quaranta. Allenatore: Iuliano

Arbitri: D’Aiello di Caserta e Pezzella di Arzano 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juvecaserta Academy si prende la rivincita su Sant'Antimo. Domenica partono i play-off

CasertaNews è in caricamento