menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Juvecaserta chiamata all'impresa nelle prossime gare

La Juvecaserta chiamata all'impresa nelle prossime gare

Juvecaserta incerottata al primo 'match-salvezza'. Gentile: "La buona sorte non ci aiuta"

Il coach bianconero alla vigilia della gara carica i suoi: "Diamo il massimo che possiamo"

Ancora una volta in emergenza lo Sporting Club Juvecaserta impegnato sul campo di San Severo contro la locale formazione dell’Allianz nell’infrasettimanale valida per la ventiduesima giornata del campionato di serie A2 in programma domani, giovedì 6 febbraio, con inizio alle ore 21. Un incontro fondamentale per la salvezza che precede di 72 ore un'altra gara chiave contro Orzinuovi.

I bianconeri dovranno fare a meno del capitano Marco Giuri, infortunatosi nel corso della gara di domenica scorsa con l’Unieuro Forlì. Il coach Nando Gentile non nasconde la sua amarezza per i tanti colpi riservati quest’anno dalla buona sorte che "non sembra essere dalla nostra parte. Siamo in emergenza dal 30 agosto. Andiamo avanti a testa alta, dando il massimo che possiamo dare. Il campionato va avanti e siamo in piena lotta; di sicuro non verrà fatto alcun passo indietro".

classifica juvecaserta 21 giornata-2

Presentando la formazione avversaria il tecnico bianconero rileva che "San Severo è una squadra con un assetto decisamente diverso rispetto al girone di andata. Hanno apportato delle modifiche al roster che gli hanno permesso di migliorare la qualità del gioco e fin da subito hanno trovato giovamento da tutto ciò. Il nuovo straniero Ogide gli dà pericolosità sia da fuori l’arco che dentro l’area e un giocatore come Nazzareno Italiano gli porta esperienza e tanto lavoro sporco".

"È inutile parlare dell’importanza della partita – osserva il centro Paolo Paci -. Saremo ancora una volta in emergenza ma dovremo buttare il cuore oltre l’ostacolo per vincere su un campo come quello di San Severo. La squadra pugliese ha aggiunto due pedine importanti come Italiano e Ogide ed è in netta ripresa, arriva da una vittoria molto importante ottenuta sul campo di Mantova e sicuramente venderà cara la pelle. Dovremo limitare la loro corsa e la loro pericolosità sul perimetro". La gara sarà diretta dalla terna composta da Marco Pierantozzi di Ascoli Piceno, Gianpaolo Marota di S.Benedetto del Tronto (AP) e Valerio Salustri di Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento