Juvecaserta, parte il count-down: 7 giorni per presentare i documenti per il ripescaggio

Pescara prende tempo sul ricorso al Coni dopo l'esclusione del Consiglio Federale

E' iniziata ufficialmente la corsa contro il tempo per la Juvecaserta. Dopo la decisione del Consiglio Federale di escludere Pescara dal prossimo campionato di Serie A2, aprendo di fatto al ripescaggio della società bianconera, adesso c'è bisogno di seguire l'iter amministrativo per mettere tutte le carte a posto e non avere problemi per l'iscrizione. Ed a disposizione ci sono appena 7 giorni: entro il 23 luglio, infatti, ci dovrà essere la presentazione della documentazione alla ComTec. Lo staff ed i consulenti dello Sporting Club Juvecaserta sono già al lavoro per preparare la documentazione contabile ed amministrativa richiesta.

Ma se da un lato si lavora alle 'carte', dall'altra parte si attendono le mosse di Pescara. La società esclusa, infatti, potrebbe presentare ricorso al Coni contro l'esclusione decisa dalla ComTec per sperare in una riammissione al campionato di serie A2. Ma in realtà, nella società abruzzese, non c'è ancora chi si è esposto. Anzi, in una nota ufficiale diramata martedì sera, il consiglio direttivo della società Amatori Pall. Pescara "preso atto di quanto stabilito dal Consiglio Federale Fip e notificato ufficialmente solo nel tardo pomeriggio, si riserva ulteriore tempo di riflessione, al termine del quale darà comunicazione di quanto deciso". Il fatto che non si sia subito parlato di ricorso al Coni fa ben sperare Caserta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento