menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Juvecaserta ha 48 ore per dimenticare Ravenna

La Juvecaserta ha 48 ore per dimenticare Ravenna

La Juvecaserta costretta a non sbagliare con Montegranaro

Un’altra sconfitta la riporterebbe nella bagarre salvezza

Poco tempo per leccarsi le ferite e forse è meglio anche così. Perché in casa Juvecaserta c’è la necessità di mettersi subito dietro le spalle la sconfitta casalinga con Ravenna, che ha messo in luce tutte le lacune del roster bianconero.

La capolista ha dominato dall’inizio alla fine, coi bianconeri che non sono mai riusciti a dare quella velocità alla manovra d’attacco che sarebbe stata fondamentale per attaccare la zona che coach Cancellieri ha utilizzato per lunghi tratti della partita.

Una partita, quella di domenica, che, di fatto, coach Gentile ha giocato senza i due americani Allen e Carlson, impalpabili. In più va aggiunto che Allen ha subito una distorsione alla caviglia che lo tiene in dubbio per la trasferta di mercoledì sera sul parquet di Montegranaro. Così come Marco Cusin, che ha preso un colpo nella gara con Ravenna.

classifica juvecaserta 17 giornata-2

Una partita che diventa fondamentale per il futuro della stagione della Juvecaserta: in caso di sconfitta, infatti, i bianconeri sarebbero risucchiati nella bagarre salvezza (retrocessione e play-out) che vede oggi coinvolte quattro squadre (Orzinuovi, Roseto, San Severo e Montegranaro) divise da appena 6 punti.

Ecco perché la trasferta infrasettimanale significa tanto per la Juvecaserta che, in caso di vittoria, metterebbe altri punti di distacco dalla zona play-out e continuerebbe a guardare da vicino a quella play-off.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento