rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Sport

Prende per la gola l'avversario durante una rissa in campo

Stangato un calciatore del Cellole: dovrà restare tre turni fermo

I polverosi campi della provincia di Caserta portano - purtroppo - ancora risse tra calciatori. L'ultima è capitata solamente qualche giorno fa e a farne le spese - sportivamente parlando - è stato il calciatore del Cellole, Ayari Renzo, che si è beccato ben tre giornate di squalifica. 

Nel provvedimento firmato dal Giudice sportivo il calciatore della squadra di Promozione avrebbe "con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento , in occasione di una mass confrontation (una rissa in campo) metteva le mani alla gola di un giocatore avversario allontanandolo di peso dalla mischia. L'Ayari veniva ripreso dai propri compagni di squadra nel tentativo di sedare l'aggressione".

Ovviamente nell'occasione è stato espulso ed è stato anche stangato dal Giudice. Dovrà saltare le prossime tre gare senza poter dare una mano ai compagni di squadra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende per la gola l'avversario durante una rissa in campo

CasertaNews è in caricamento