rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Sport

Atlete casertane rubano gli asciugamani dall’albergo e vengono beccate

Il presidente Turco ha presentato le scuse a nome della società

Che la stagione fosse partita col piede sbagliato e proseguita ancor peggio era ormai chiaro, ma la Golden Tulip Volalto Caserta non smette di stupire, in negativo. La squadra del presidente Nicola Turco, dopo un susseguirsi infinito di sconfitte e cambi di allenatore in panchina, si è resa protagonista di un episodio increscioso durante la trasferta di domenica 18 marzo a Soverato

Lo spogliatoio del PalaScoppa, come riferito dal team manager di Soverato Domenico Siciliano, è stato trovato al termine della partita in condizioni poco edificanti: in particolare sono stati rinvenuti asciugamani di proprietà dell'hotel Mirabeau, che ha ospitato la squadra casertana. “A fronte di ciò – si legge in una nota di Soverato - la società non intende, per il futuro, ospitare scambio di ospitalità”.

Una figuraccia per la società guidata da Turco, che ha scritto una lettera di scuse al suo collega calabrese Antonio Matozzo: “Chiediamo scusa al volley Soverato, al presidente Matozzo ed al personale del palasport. Non siamo abituati a tutto questo. Sono rimasto basito per il comportamento così deontologicamente scorretto delle atlete. Purtroppo non voglio essere ripetitivo, ma dobbiamo arrivare al giorno 8 aprile. Capisco anche ciò che i dicono i tifosi, però, spero che si renderanno conto che mandare tutti a casa adesso non avrebbe senso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atlete casertane rubano gli asciugamani dall’albergo e vengono beccate

CasertaNews è in caricamento