rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport

Svelata la data dell'Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino

Il 5 Novembre l'appuntamento che unifica lo Sport con la storia, socialità, cultura e tanta solidarietà

Si svolgerà domenica 5 novembre la III edizione della Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino la corsa Trail Running “outdoor” che unisce il fascino della gara di Filippide con la magia del correre nel verde tra due province, quella di Benevento dalla sorgente del Fizzo e quella di Caserta. Prevista la partecipazione di cento e più atleti sul tracciato dell’opera ingegneristica del XVIII secolo del grande maestro Luigi Vanvitelli. L’organizzazione dalla prima disamine conta: il 60% atleti provenienti da più punti della Campania, il 25% da regioni limitrofe e un 15% originari di altre regioni.

I partecipanti con il loro gesto atletico completeranno la distanza dopo essere stati protagonisti in uno scenario paesaggistico unico, immersi nella natura tra colline e valli costeggiando i numerati 66 torrini del capolavoro vanvitelliano passando sul punto più alto del ponte Carolino (patrimonio dell’Unesco) e tratti pedemontani per arrivare al traguardo posto nei Giardini della Flora della Reggia di Caserta spazio aperto a tutti, con tante iniziative e stand informativi. Nove i Comuni interessati Caserta, Airola, Bucciano, Moiano, Sant’Agata dei Goti, Durazzano, Valle Di Maddaloni, S. Maria a Vico, Maddaloni un parterre di località che hanno scritto la storia dell’Unità d’Italia.

La solidarietà dell’evento sta che tutti i proventi di ogni genere e iscrizioni incluse saranno devoluti per finanziare i progetti importanti dell’Associazioni a sostegno di persone affette da disturbi dello spettro autistico e coprire l’intero costo della Terapia del Volo trattamento che il Servizio Sanitario Pubblico non riesce a garantire. L’organizzazione è a cura dell’ANFI (Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia) le A.S.D. Suessula Runners e la New Power Casagiove, conta nella kermesse il supporto tecnico di numerose di associazioni e volontari. Come per le passate edizioni il podio riservato ai primi/e in assoluto e primi di categoria la premiazione (che vede tutti d’accordi) prevede medaglie personalizzate in base alla posizione ottenuta e gadget vari. In stampa l’attesa locandina che svelerà gli scudi patrocinanti e nomi di importanti sponsor.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svelata la data dell'Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino

CasertaNews è in caricamento