menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Vico firma col Gs Casaluce, tra i pali un portiere di esperienza

L’allenatore Verazzo: “Con lui possiamo stare più che tranquilli"

“Certamente non lo scopro io Di Vico, con lui tra i pali possiamo stare più che tranquilli”. È quanto dichiara il Direttore Sportivo e allenatore del G.S. Casaluce Gennaro Verazzo nell’annunciare il tesseramento di Clemente Di Vico, nuovo portiere della squadra.

“Stiamo parlando di un portiere oltre che di grande bravura - spiega Verazzo - anche di grande esperienza. Sono più che certo che sarà un faro luminoso per tutti i giovani e meno giovani della squadra, vestirà la maglia numero 1 e non escludo che anche lui possa essere uno dei candidati papabili alla fascia di Capitano. È un lusso averlo in questa categoria quando avrebbe potuto tranquillamente scegliere una squadra di rango superiore alla nostra, che siamo ancora una piccola realtà e che ci stiamo accingendo a disputare la nostra seconda stagione calcistica dopo quella strepitosa iniziata e terminata in serie D con la C2 in tasca. Ed un motivo ci sarà pure se uno come Di Vico, con un palmares di tutto rispetto, ha scelto di sposare il progetto Casaluce Calcio a 5”.

Ed a spiegarlo, è proprio lui, Clemente Di Vico, il nuovo “Gardien de But” del Casaluce: “Ho deciso di sposare questo progetto perché l’ho ritenuto sin da subito molto valido e percorribile sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto perché si tratta di un progetto vincente e a lungo termine portato avanti con impegno, passione e dedizione sia dal ds Verazzo che dal presidente Fusco, ma anche dal resto della dirigenza”.

Classe 1981 di Maddaloni, dove ha iniziato a giocare con la squadra locale rimanendoci per quasi dieci anni evincendo subito all’esordio due campionati, uno in serie D ed uno in C2, poi una lunga cavalcata in C1 per ulteriori 10 anni fino ad approdare al Gladiator, dove ha sfiorato la promozione in serie B disputando anche la finale di Coppa Italia e la finale Nazionale persa contro il Bernalda. A seguire una breve parentesi con lo Spartak ed  ancora un anno a Maddaloni, infine l’anno scorso ha disputato solo il girone di andata con il Boca Futsal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento