Sport

Basket, la campionessa d'Italia premiata in Comune: “Orgogliosi di te”

Il sindaco De Filippo ha omaggiato Debora Carangelo con una targa a nome di tutta la cittadinanza

La premiazione in Comune

Il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo ha accolto, nella sede comunale di via San Francesco d’Assisi, la giovane e talentuosa atleta Debora Carangelo neo campionessa d’Italia con la squadra di basket femminile Umana Reyer Venezia.

Debora è una giovane maddalonese che si sta facendo valere nel mondo dello sport oramai da anni. Stamattina, accompagnata dai genitori e da una delle sorelle (residenti a Maddaloni), è stata accolta dal primo cittadino, dal suo vice Luigi Bove e dall’assessore allo sport Caterina Ventrone. Presente all'incontro anche il portavoce del sindaco, Luca Ugo Tramontano.

Il sindaco ha omaggiato Debora con una targa a nome di tutta la cittadinanza e ha dichiarato: “Sono onorato di essere il sindaco di una comunità dove ci sono giovani come Debora che con sacrificio e grande passione raggiungono risultati importanti. Debora sta raggiungendo risultati straordinari nello sport e nel basket femminile in modo particolare. Questo grazie anche al supporto e alla vicinanza della sua famiglia e dei genitori. Coinvolgeremo Debora e altri valenti giovani maddalonesi, che si stanno facendo apprezzare nello sport, come testimonial di eventi che terremo”.

Debora è nata nel 1992 ed ha iniziato a giocare giovanissima, a 6 anni a Maddaloni, per poi trasferirsi a Cervia, poi a Faenza nel mondo professionistico. Successivamente è approdata all'Umana Rener Venezia dove ha vinto quest anno lo scudetto in A1. Vanta già diversi successi e partecipazioni nelle giovanili della nazionale italiana e di quella maggiore. Una carriera già costellata di diversi successi che rendono la città di Maddaloni profondamente orgogliosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la campionessa d'Italia premiata in Comune: “Orgogliosi di te”

CasertaNews è in caricamento