Palleggiatrice e responsabile del ‘Villaggio del Volley’, doppio incarico per Dalia

La Volalto conferma in maglia rosanero la giocatrice, che seguirà il progetto della società

Va a delinearsi la nuova Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta con una riconferma e il via, ufficiale, per il ‘Villaggio del Volley’. La famiglia del presidente Nicola Turco ha deciso di confermare con la maglia rosanero la palleggiatrice Ludovica Dalia, ingegnere che nel suo ruolo è tra le 11 più forti in tutta Italia. L’alzatrice non darà il suo validissimo aiuto solamente in mezzo al campo da gioco, ma essendo ingegnere seguirà tutto il Villaggio del Volley, uno dei sogni più grandi del mondo della pallavolo.

Stiamo parlando di una maxi operazione sportiva con investimenti da capogiro. L’area del Villaggio è di circa 20mila metri quadrati e ubica di fronte al PalaVignola e a 100 metri a piedi dall’hotel Golden Tulip. 

“Una realtà importante che sarà da volano per la città di Caserta e per la Campania - spiega Turco - È nato questo importante progetto a Caserta, grazie al lavoro del sindaco Marino, della maggioranza e delle opposizioni che hanno creduto nel progetto del Club Volalto 2.0, tanto che nell’operazione è’ entrata in ATI la finanziaria della famiglia Turco. E’ nata così “Caserta città del Volley”. Ora, al di fuori degli ultimi acquisti quasi pronti, si lavorerà sugli sponsor in quanto la Golden Tulip VolAlto 2.0 è l’unica realtà di Serie A1 da Perugia fino a tutto il centro Sud, compreso le Isole. Il mezzogiorno del Volley è targato Caserta”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento