'Tatanka' scalda i guantoni in vista dei Mondiali e punta al terzo oro

Il pugile marcianisano Clemente Russo vola in Inghilterra per l'ultimo ritiro pre-Mondiali

Il pugile Clemente Russo

Clemente Russo scalda i guantoni e mette nel mirino i Mondiali ma anche l'Olimpiade di Tokyo. Il pugile marcianisano, due volte iridato nei dilettanti e vicecampione olimpico a Pechino 2008 e Londra 2012 è partito da Fiumicino, assieme agli altri 10 azzurri della Nazionale Elite, per il Training Camp Internazionale in programma a Sheffield (Inghilterra) da oggi all'1 settembre, ultimo ritiro in vista dei Mondiali 2019 di Ekaterinburg (Russia) dal 5 al 22 settembre.

"Più che una rifinitura a Sheffield andiamo a fare un vero carico di lavoro – ha detto Russo prima dell’imbarco all’Ansa - Troveremo altre 6 selezioni, tra le quali Corea, Inghilterra, Usa e Francia: quindi ci saranno tanti sparring partner per un buon carico di lavoro e poi andare ai Mondiali e fare bene. Ho vinto due ori iridati e voglio fare bene anche in questo: mi metto in gioco a 37 anni, in una categoria del tutto nuova, i +91 kg (supermassimi)”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Latte dei Casalesi, i nipoti di Zagaria "gente di serie A, non munnezzaglia"

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

  • Il business della monnezza dei Casalesi, la Dia: "Veleni nell'acqua e nelle strade"

Torna su
CasertaNews è in caricamento