Calcio. La "Cavani casertana" firma per il Napoli

Angela, 13 anni, è una nuova giocatrice azzurra

Angela Cinquegrana ha firmato il contratto col Napoli

“Si è realizzato un sogno”: così Angela Cinquegrana, 13enne di Orta di Atella, definisce il suo passaggio, ufficializzato ieri nella sede di Castel Volturno, al Napoli Calcio femminile (SSC Napoli Woman). La giovanissima calciatrice atellana ha sempre avuto la passione per il calcio: “E’ tifosissima del Napoli”, afferma il fratello Francesco e quindi così potrà difendere la sua passione direttamente sul manto erboso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Angela Cinquegrana ha dato i primi calci ad un pallone con la scuola calcio Red Devils di Orta di Atella allenata da Luigi Donadio. Poi è stata a Frattaminore con la Wold Soccer 2016 guidata da Rocco Anatriello che ha sempre creduto in lei fino a portarla al Napoli, facendo realizzare un sogno alla giovanissima calciatrice. Ora Angela si è messa in testa di esordire con la prima squadra che gioca le gare interne nel centro sportivo di Sant’Antimo. Frequenta la scuola media ed ha una sorella gemella ma “sono completamente diverse – dice il fratello – e ad Angela è sempre piaciuto giocare a calcio, anche con i maschietti più grandi di lei”. Ha il fiuto del gol, viene chiamata ‘Cavani’ ed è una giovane promessa del calcio femminile campano. Orta di Atella tifa per lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

  • Oltre 500 positivi e 3 morti in 48 ore: cresce l’allerta Covid nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento