Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Nuova proprietà per la Juvecaserta, il Club Maggiò: “Contorni poco definiti per poter valutare”

Il presidente Sibillo: “Su programmi chiari pronti a sostenere la società”

Il nuovo percorso della Juvecaserta targata Nicola D’Andrea non fa proseliti neanche tra gli aderenti del club Ornella Maggiò. Almeno per il momento. A chiarire il pensiero è stato lo stesso presidente Nando Sibillo che, insieme al consiglio direttivo, si è espresso sull’accelerata che c’è stata in settimana che ha portato alla cessione delle quote al presidente della squadra di calcio a 5 di San Nicola la Strada ‘Spartak’.

“Non abbiamo, per il momento, elementi per valutare la nuova compagine societaria - si legge in una nota - Come tutti, attendiamo che i contorni dell'operazione diventino più definiti e che si possa comprendere la sua sostenibilità sul medio e lungo periodo. Le amarezze affrontate negli ultimi anni sono tante e la prudenza è d’obbligo”.

Sibillo ha però chiaro che a fronte di un impegno pluriennale da parte della proprietà, supportato da programmi chiari e da un business plan confacente, l'apporto del nostro Club sarà totale e incondizionato. Ciò nonostante, ci sentiamo di ribadire con forza un'idea che abbiamo sempre espresso, anche a costo di essere noiosi: un futuro solido per questa società sportiva si costruisce solo attraverso una proprietà ampia e partecipata. Per questo motivo, proseguiremo nella nostra opera di proselitismo nei confronti di coloro che si sentono di condividere la nostra idea per un futuro certo della pallacanestro a Caserta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova proprietà per la Juvecaserta, il Club Maggiò: “Contorni poco definiti per poter valutare”

CasertaNews è in caricamento