menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ‘Ceravolo’ di Catanzaro crocevia del cammino della Casertana

I falchetti dopo tre successi consecutivi attesi dal big mach. Ecco le probabili formazioni

Quarta giornata del girone di ritorno e dopo aver sbrigato le pratiche con una certa disinvoltura con Cavese, Rieti e Bisceglie, per la Casertana è tempo di primo big match della fase calda del torneo, con l’impegno a Catanzaro. Indubbiamente i tre match in cui i falchetti hanno fatto il pieno, non erano dei più proibitivi; a tal proposito prego ripassare le gare di andata, ma purtuttavia bisogna prendere in considerazione che una sostanziale evoluzione del gioco ed una certa facilità di andare a rete sono state le piacevoli sorprese di questa fase del campionato. Nove punti in tre gare non sono un bottino da sottovalutare ma fu vera gloria? Al Ceravolo l’ardua sentenza.

Perché il Catanzaro sarà decisamente il banco di prova per misurare le rinnovate ambizioni rossoblù. Non si può disconoscere l’elevatissimo spessore tecnico dei giallorossi e di chi li guida dalla panchina, non a caso la squadra calabrese potrebbe essere virtualmente seconda in classifica, alla pari del Trapani, in quanto deve ancora recuperare una gara, contro la Viterbese, rinviata nel corso della 16esima giornata. Ma è altrettanto vero che contro le grandi, o presunte tali, la Casertana quest’anno non è mai andata in affanno, anzi…

Lo stesso Catanzaro al Pinto subì una cocente rimonta che videro i falchetti conquistare tre meritatissimi punti e poi i pareggi con Catania e Trapani la dicono lunga come chi aspira alla promozione non abbia avuto vita facile nello scontro diretto. Per non parlare poi dello stesso pareggio che la Juve Stabia conquistò allo scadere al Menti, dopo che agli ospiti fu annullato un gol regolarissimo che avrebbe decretato l’unica sconfitta delle vespe in questa cavalcata inarrestabile verso la Serie B. Insomma con tutte le contraddizioni tattiche che ha caratterizzato il cammino dei rossoblù fino a un mese fa, quando i falchetti sanno che il gioco si fa duro, paradossalmente cominciano a giocare. Esposito ha detto che la partita è aperta a qualsiasi risultato, dal momento che la truppa di Auteri pur costruita senza tralasciare alcun dettaglio, presenta qualche punto debole e dei suoi punti deboli Castaldo e compagni hanno le caratteristiche per approfittarne. Fortissima dalla cintola in su, qualche crepa i calabresi la presentano in difesa, dove peraltro mancherà anche il napoletano Daniele Celiento, quello che dovrebbe opporsi alle folate di Zito, tornato in splendida forma ed ispiratore delle occasioni da gol nei recenti appuntamenti. Ma i falchetti devono guardarsi dagli attaccanti avversari, un parco di primissimo spessore, impreziosito nelle ultime ora anche dell’arrivo di Bianchimano, in campo per circa 20 minuti a Vibo Valentia e che potrebbe esordire da titolare proprio nella gara di domani. In panchina l’ex della gara Giannone, Auteri dovrebbe proporre ancora D’Ursi alle spalle dell’ex Perugia e Fischnalle oppure sulla stessa linea di essi.

Esposito, privo ancora di Pinna, D’Angelo e Floro Flores, è intenzionato a confermare la squadra che ha frantumato il Bisceglie, anche nell’ottica di migliorare l’intesa tra i vari top player che hanno deliziato i tifosi mercoledì sera al Pinto. Particolarmente attesa la conferma ad alte prestazioni di Antonio Junior Vacca, dopo l’episodio criminoso che lo ha visto protagonista venerdì sera a Secondigliano ed al quale il calciatore vuole rispondere con tutta la rabbia che lo pervade in questo momento. A dirigere le operazioni è stato chiamato il signor Meraviglia di Pistoia ed il fischio di inizio è programmato per le ore 14,30.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Figliomeni, Riggio, Nicoletti; Statella, Maita, Iuliano, Favalli; Bianchimano, Fischnaller, D’Ursi. All. Auteri

CASERTANA (4-3-3): Adamonis, Blondett, Rainone, Lorenzini, Meola; Romano, Vacca, De Marco; Padovan, Castaldo, Zito. All. Esposito-Di Costanzo

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia

23^ GIORNATA – LE GARE IN PROGRAMMA

Bisceglie-Viterbese

Catania-Rende

Catanzaro-Casertana

Cavese-Rieti

Juve Stabia-Paganese

Matera-Vibonese

Monopoli-Reggina

Siracusa-Trapani

V. Francavilla-Sicula Leonzio

riposa Potenza

LA CLASSIFICA

Juve Stabia (-1)                       50

Trapani (-1)                 41

Catanzaro                    38

Catania                                    37

Reggina                                  34

Monopoli (-2)             33

Casertana                    32

Rende (-1)                   31

Vibonese                    30

Poteenza                     27

V. Francavilla               24

Sicula Leonzio             24

Cavese                        22

Siracusa (-1)                19

Rieti                             19

Viterbese                     16

Bisceglie                      15

Matera (-5)                  11

Paganese                    9

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento