Le casertane Della Corte e Borowa oro ai Mondiali Master di scherma

Nella prova individuale argento per la schermitrice italo-polacca della ‘Giannone Caserta’

Il podio azzurro ai Mondiali

Eccezionale affermazione delle schermitrici della Giannone Caserta, Ewa Borowa e Gianna Della Corte, che hanno contribuito, in qualità di componenti del team azzurro a garantire all'Italia l'oro nei campionati mondiali master in corso al Cairo in Egitto. 

E' la prima volta per le due portacolori  della spada casertana ed italiana a salire sul gradino più alto del podio dopo aver sfiorato il massimo traguardo nelle precedenti edizioni concluse con un argento ed un bronzo. Ad impreziosire il già esaltante risultato a squadra l'argento conquistato nella prova individuale dalla Borowa sconfitta all'ultima stoccata dopo aver dimostrato chiaramente di meritare l'en plein.

Il campionato master di scherma è uno dei più competitivi in quanto nel ranking gareggiano grandissimi atleti già vincitori di Olimpiadi, Mondiali, Europei e titoli nazionali che continuano la loro attività nella categoria dei veterani, spesso ricca di talenti del passato che continuano il loro impegno con impegno e passione.  

"E' un grande risultato per la scherma italiana - sottolinea Luigi Campofreda, consigliere nazionale della Federscherma - vista l'importanza assunta dai campionati Master nel panorama internazionale in una fase in cui tutte le discipline hanno rilanciato lo sport al di là dell'età anagrafica".  

"Per la nostra società - esulta Giustino De Sire, presidente del Gruppo Sportivo Schermistico Giannone di Caserta - è un ulteriore fiore all'occhiello in aggiunta a tutti gli altri risultati centrati dal nostro dream team team femminile, promosso in A1 e con numerosi titoli italiani e medaglie europee nobilitati da questo oro iridato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una stagione che si apre con un risultato esaltante - evidenzia il delegato Coni Michele De Simone - cui sicuramente faranno seguito altri con i nostri atleti in questi giorni impegnati in altre competizioni mondiali nel pugilato e nel tiro a volo. Il che a un anno dalle Olimpiadi di Tokio rappresenta un significativo presupposto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento