Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Casertana a Catania per l’ultima trasferta. LE PROBABILI FORMAZIONI

Guidi senza Pacilli e Matos, in dubbio Turchetta e rientrano in quattro

La rifinitura della Casertana a Lamezia Terme

Ultimo viaggio nella stagione regolare per la Casertana, destinazione Catania prima dell’epilogo del campionato di domenica 2 maggio. I falchetti già da ieri hanno raggiunto la Sicilia e dopo la rifinitura di questa mattina si sono ritirati nella quiete del ritiro predisposto per concentrarsi sulla sfida di domani. Che potrebbe - con una giornata di anticipo – proiettare la squadra rossoblù ai play off. Di fronte una compagine lanciata a mille che solo la sconfitta di Catanzaro dell’ultimo turno ha frenato dopo cinque vittorie di fila nella sua rincorso alle prime piazze della graduatoria.

Il Catania affida ai 90’ contro i falchetti e alla successiva trasferta di Foggia le speranze di chiudere addirittura al quarto posto finale, in virtù degli ulteriori 2 punti che sperano possano essere restituiti dal Collegio di Garanzia, cui si sono rivolti. La sterzata decisiva è stata resa possibile dal cambio della guida tecnica con Franco Baldini che ha rivitalizzato il team rossoblù dopo che Giuseppe Raffaele aveva colto ben tre sconfitte nelle ultime quattro partite disputate.

Ora con la nuova linfa i rossoazzurri hanno ridato fiato alle speranze di disputare da protagonisti i play off e magari mettere a segno il colpaccio per tornare in Serie B. La Casertana è conscia delle difficoltà che il match presenta e scende al Massimino per giocare la sua gara, fatta di sacrificio e ripartenze, cercando di sfruttare qualche chance che la difesa avversaria possa offrire. Naturalezza e spregiudicatezza è quel che Guidi chiede ai suoi, le stesse qualità che hanno consentito di ottenere risultati di prestigio contro le altre big del girone.

Non a caso il ruolino di marcia dei rossoblù lontano dal Pinto è migliore rispetto a quello ottenuto nell’impianti di Viale Medaglie d’Oro, con Carillo e compagni che hanno sfruttato il fattore sorpresa per mettere alle corde gli avversari. La migliore pianificazione degli impegni dell’ultimo periodo concede ai due tecnici di gestire al meglio le forze a disposizione e salvo qualche sporadica assenza le squadre si presentano pressocché al completo e quasi nelle migliori condizione possibili.

Guidi ha pagato dazione nella partita con la Juve Stabia alla giustizia sportiva e recupera Avella, Rosso, Hadziosmanovic oltre a Del Grosso; ma la stessa partita gli sottrae Pacilli, forse l’uomo più in palla del momento, per il match di domani. Ancora nel reparto avanzato sarà privo di Matos e questo lo indurrà a rischiare Turchetta, ancora non al top. Baldini invece ha tutta la rosa a disposizione, recupera Welbeck dalla squalifica, potrebbe far rientrare i centrali Sales e Giosa e probabilmente conterà sulla ritrovata condizione di Golfo per dare il cambio a Reginaldo. La gara si giocherà, come tutte le partite del turno, alle 17,30 e per dirigerla scenderà da Trieste il fischietto Marini.  

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-3-3): Martinez; Calapai, Giosa, Sales, Pinto; Welbeck, Maldonado, Silvestri; Russotto, Reginaldo, Golfo. All. Franco Baldini

CASERTANA (4-3-3): Avella. Hadziosmanovic, Ciriello, Carillo, Rillo; Izzillo, Santoro, Icardi: Rosso, Cuppone, Turchetta. All. Federico Guidi

ARBITRO: Nicolò Marini di Trieste (Mattia Bartolomucci di Ciampino e Giuseppe Centrone di Molfetta; IV Ufficiale Francesco Cosso di Reggio Calabria)

37^ GIORNATA  - IL PROGRAMMA (ORE 17,30)

Avellino - Teramo                   

Bisceglie - Vibonese                 

Catania - Casertana                  

Juve Stabia - Foggia                 

Monopoli - Ternana                   

Paganese - Potenza                   

Palermo - Cavese                     

Turris - Bari                         

Viterbese - Catanzaro

LA CLASSIFICA

Ternana                 87

Avellino                  66

Catanzaro              64

Bari                        60

Catania (-2)            55

Juve Stabia            55

Teramo                  48

Foggia                   50

Palermo                 47

Casertana              44

Monopoli                40

Viterbese                40

Potenza                 38

V. Francavilla         38

Turris                     35

Vibonese                35

Paganese               30

Bisceglie                27

Cavese                  19

Trapani                  escluso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana a Catania per l’ultima trasferta. LE PROBABILI FORMAZIONI

CasertaNews è in caricamento