menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Casertana a Trapani

La Casertana a Trapani

LE PROBABILI FORMAZIONI Casertana a Trapani per l'assalto al quinto posto

Si ferma pure Floro Flores dopo Mancino, Esposito con gli uomini contati al Provinciale

Nove turni alla fine del campionato ed è già lanciato il rush verso la post season. Le ultime uscite delle squadre a ridosso del poker di testa hanno consacrato la Casertana come l’autentica favorita per la lotta al quinto posto, che significa un piazzamento di prestigio nella griglia dei play off. I falchetti cercano di giocarsi le loro chances al meglio, a dispetto della sfortuna che non smette di perseguitarli.

In settimana si è bloccato Mancino, sottoposto a test strumentali che hanno evidenziato la frattura della nona costola destra e proprio alla vigilia si è riacutizzato il dolore al polpaccio di Floro Flores. L’ex Bari andrà in Sicilia solo per onor di firma, scalderà la panchina ma appare impossibile che possa dare il suo contributo anche part time come nelle ultimissime uscite. Ancora massima emergenza quindi per Esposito e Di Costanzo in quella che potrebbe essere l’ultima curva pericolosa prima della dirittura d’arrivo.

I falchetti dopo Trapani incontreranno tutte squadre abbordabili, con quello che si preannuncia l’autentico spareggio per il quinto posto a Monopoli, tra un mese esatto a Monopoli. I pugliesi hanno non solo il vantaggio di giocare in casa ma anche quelli dei tre punti ‘franchi’ contro il Matera, oltre ad un calendario altrettanto agevole, quindi virtualmente nonostante il punto di vantaggio attuale, virtualmente la Casertana è costretta ad inseguire. Anche per questo per i falchetti c’è bisogno di stringere i denti e cercare il massimo possibile, anche se l’avversario è la vicecapolista Trapani.

Alla sfida del ‘Provinciale’ è legata la partita che ha provocato la pagina più nera della ultracentenaria storia rossoblù, ma la vicenda risale a circa mezzo secolo fa e non tutti ne hanno piena conoscenza. L’attualità parla invece di una squadra granata che non ha perso tutte le speranze di attaccare la leadership del girone – attualmente ancora saldamente in mano alla Juve Stabia – e quindi il ritorno diretto in Serie B.

La partita di domani potrebbe essere molto esplicativa per i falchetti, ove mai il Trapani non dovesse centrare l’obiettivo principale e la sfida potrebbe avere il bis in fase play off. Mentre gli ospiti si presenteranno al fischio d’inizio con i ranghi ridotti, Vincenzo Italiano può contare su problemi di abbondanza, avendo a disposizione quasi tutti gli effettivi e recuperando dalle due giornate di squalifica il francese M’Bala Nzola che coi sei gol all’attivo, è il bomber principe, insieme a Giacomo Tullii, della squadra siciliana. Sarà proprio l’attaccante marchigiano l’assente della sfida: qualche acciacco muscolare gli farà saltare, contro la Casertana la quarta partita del torneo. In ballottaggio per la sua sostituzione proprio Nzola e l’ex piacentino Fedato.

In casa casertana invece la falcidia tra infortuni e squalifica è appena mitigata dal rientro di Vacca, dopo la squalifica con la Juve Stabia. Per il resto non è indispensabile il supercorso di Coverciano per compilare la distinta da mandare in campo coi calciatori a disposizione. Fischio d’inizio alle ore 14,30 con diretta televisiva su Raisport, col fischietto affidato al signor Zingarelli di Siena.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Pagliarulo, Scognamillo, Franco; Aloi, Taugourdeau, Corapi; Ferretti, Evacuo, Nzola. All. Vincenzo Italiano

CASERTANA (3-5-2): Adamonis; Blondett, Pascali, Lorenzini; Meola, Romano, Vacca, Santoro, De Marco; Padovan, Castaldo. All. Esposito-Di Costanzo

Arbitro: Zingarelli di Siena

LE GARE IN PROGRAMMA

Catanzaro-Catania                       ore 14,30

Juve Stabia-Cavese                     ore 18,30

Monopoli-Bisceglie                       ore 16,30

Paganese-Reggina                       ore 14,30

Potenza-Rieti                               ore 16,30

Rende-Sicula Leonzio                  ore 14,30

Siracusa-V. Francavilla                 ore 14,30

Trapani-Casertana                       ore 14,30

Viterbese-Matera                         3-0 a tavolino

             riposa Vibonese

LA CLASSIFICA

Juve Stabia                     62

Trapani                           58

Catania                           51

Catanzaro                       51

Casertana                       40

Monopoli                         39

Vibonese                         37

Potenza                          36

Rende                             36

Cavese                           35

V. Francavilla                  34

Viterbese                        33

Sicula Leonzio                 32

Reggina                          32

Bisceglie                         26

Siracusa                         25

Rieti                                25

Paganese                       11

Matera                            esclusa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento