rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Casertana, decise le date del 'doppio ritiro'. Mercato: si tenta il tris di conferme in attacco

La società inizia a muoversi per costruire la squadra. In porta confermato Michele Avella

La Casertana ha definito le date della preparazione estiva che darà inizio alla stagione 2021/22. Il programma di lavoro sarà diviso in due fasi. La prima, dal 19 al 23 luglio, avrà luogo allo stadio ‘Pinto’ di Caserta. Un pre-ritiro che servirà a radunare i falchetti e ad effettuare test e visite mediche. Dal 24 luglio la Casertana sarà a Roccaraso (L'Aquila), località scelta nuovamente come sede del ritiro rossoblù dopo l’ottima accoglienza ricevuta nel 2018 e nel 2019. Qui mister Guidi ed il suo staff lavoreranno fino al 7 agosto presso l’impianto sportivo del comune abruzzese, alloggiando presso l’Hotel Sporting.

Nel frattempo si stanno valutando alcune scelte di mercato. Assodate le partenze di Cuppone e Santoro, rispettivamente con destinazione Cittadella e Pisa, preso atto del ritorno alla casa madre (Genoa) del difensore (per lunghi tratti capitano) Carillo, per ora qualche indiscrezione arriva dalle conferme che potrebbero concretizzarsi nell’organico rossoblù: certo della permanenza al Pinto di Michele Avella, ancora sotto contratto e punto di forza nella stagione appena conclusa; altre pedine in odore di permanenza sembrano interessare il reparto avanzato della squadra: Simone Rosso, Luca Matarese e Gianluca Turchetta potrebbe essere un solido trio da cui ripartire, ma la società sta sondando il terreno con le altre squadre detentrici i cartellini di alcuni ccalciatori che potrebbero essere riconfermati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana, decise le date del 'doppio ritiro'. Mercato: si tenta il tris di conferme in attacco

CasertaNews è in caricamento