Play-off contro il Rende, ufficializzato l’orario di venerdì

La Casertana in campo alle ore 20,30, si attende una massiccia affluenza di tifosi

Cornice ideale quella che si prevede venerdì sera al Pinto per il primo turno dei play off tra Casertana e Rende. Quasi tutte le gare sono programmate alle 20,30 e tra queste c’è pure la sfida del Pinto. Falchetti e silani si giocano tutto in 90’ o poco più, la gara è secca ed in casa di parità avanzano i falchetti in virtù del miglior piazzamento anche se le squadre sono arrivate a pari punti. Da stabilire gli avversari del secondo turno, al quale è già qualificata la Juve Stabia: gli accoppiamenti saranno stabiliti in ordine agli esiti delle gare di venerdì. Nello specifico se Cosenza a Monopoli faranno valere il fattore campo, si seguirà l’ordine di classifica e la Casertana è attesa al Menti ad inizio settimana prossima, altrimenti i valori scalano e si andrà a comporre la griglia secondo la graduatoria della regular season. Il Rende di Bruno Trocini non dovrebbe essere ostacolo insormontabile per Rainone e compagni. Nel girone di andata (25 novembre), allorché i rossoblù navigavano in acque torbide, maturò uno 0-0 con tanti rammarichi da parte della squadra di D’Angelo; al ritorno invece (15 aprile) Francesco De Rose scardinò la difesa biancorossa nel corso della ripresa. Ma si sa che i play off fanno storia a sé. Ci vorrà la spinta del Pinto, oltre ad una accorta tattica della Casertana per regolare i calabresi e proseguire nella splendida avventura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento