Sport

Primo giorno di lavoro per i falchetti ma tra 72 ore si va già in campo

Fonti non confermate parlano di un diniego al rinvio del match di Coppa e dell’inizio di campionato

Una estate orribile quella che si è consumata dal 28 giugno ad oggi per la Casertana ed i reverberi sono tuttora presenti nella società rossoblù. Solo oggi – 9 settembre 2021 – il fischietto di Maiuri ha emesso il primo sibilo per scandire il lavoro dei pochi falchetti a sua disposizione e tra meno di 72 ore i falchetti sono attesi dal primo match ufficiale della stagione.

Allo stadio Pinto è previsto il derby col Gladiator valido per il turno preliminare di Coppa Italia e in attesa di una comunicazione ufficiale pare proprio che non sia arrivato riscontro positivo alla richiesta della società di procrastinare il match. Come pure ancora non è dato sapere se ci sarà il rinvio per la prima di campionato, del calendario stilato in mattinata. Anche in questo caso i falchetti debutteranno al Pinto ed anche in questo caso il match prevede un derby, col Nola domenica 19 settembre.

A seguire la prima trasferta è prevista a Fasano nel primo dei successivi sette scontri con squadre pugliesi tra Altamura, Bisceglie, Casarano, Nardò, Gravina e Cerignola con queste ultime ospiti al Pinto dopo l’alternanza tra gare interne e viaggi. Altro derby (con la Nocerina al San Francesco) alla nona giornata per poi affrontare Matino, Lavello e Bitonto. La trasferta di Marigliano anticipa il doppio scontro con Brindisi e Francavilla per poi tornare al Pinto, ospite il Sorrento. Rotonda, Molfetta e San Giorgio a Cremano chiudono il girone d’andata il 9 gennaio del 2022.

Un girone articolato e ricco di insidie, ma a quanto pare era entrato sin da subito nelle preferenze della dirigenza che tendevano ad evitare lunghe e dispendiose trasferte in Sicilia e Sardegna. Intanto la giornata non ha fatto registrare nuovi innesti nella rosa e ove mai dovesse essere confermato il doppio impegno ufficiale tra il 12 e il 19 settembre Maiuri ha le sue gatte da pelare per mettere in campo una formazione che possa definirsi tale per affrontare dignitosamente prima il Gladiator e poi il Nola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di lavoro per i falchetti ma tra 72 ore si va già in campo

CasertaNews è in caricamento