menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente Giuseppe D'Agostino

Il presidente Giuseppe D'Agostino

"Sei parte di me", campagna di crowdfunding per sostenere la Casertana

Al via la sottoscrizione di quote da parte dei tifosi

“Sei parte di Me”. Un messaggio d’amore puro e vero, ma soprattutto corrisposto. Quello che i tifosi rossoblu hanno sempre riservato alla loro Casertana e la mai troppa gratitudine che l’ultracentenario club riserva a chi difende e vive nel segno di quei colori. E proprio nel solco di questa emozione senza pari che vede la luce un’iniziativa volta a coinvolgere attivamente chi vive di Casertana 24 ore su 24.

“Sei parte di Me”, non è solo uno slogan, ma qualcosa di possibile. Viene lanciata, infatti, così la campagna di Equity crowdfunding che vede protagonista la Casertana FC. In un momento storico quanto mai particolare e difficile, in cui il sostegno fattivo dei tifosi non è reso possibile dalle inevitabili restrizioni, ecco un nuovo modo per dare il proprio contributo. Non più da semplice spettatore, ma da parta attiva.

Dopo aver formalizzato l’aumento di capitale, il club rossoblu aprirà alla libera sottoscrizione di quote. Diversi pacchetti a disposizione di tifosi, ma anche di aziende che vorranno legare in maniera più profonda il proprio nome a quello della Casertana. Il tutto quando ci si avvicina alla svolta epocale che porterebbe all’ombra della Reggia uno degli impianti più all’avanguardia del panorama nazionale. Insomma, sostenere ed investire. L’iniziativa promossa in sinergia con Crowdinvestitalia, verrà illustrata in una conferenza stampa in programma presso lo stadio ‘Pinto’ giovedì 10 dicembre alle 17. Nell’occasione il presidente Giuseppe D’Agostino, i rappresentanti di Crowdinvestitalia e Simmaco Riccio – Partner di Tax Law Firm – daranno ufficialmente il via alla campagna di sottoscrizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento