menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esterno Zito è in dubbio per la gara di domenica

L'esterno Zito è in dubbio per la gara di domenica

Ginestra e mezza Casertana al cospetto dell’ex Bisceglie. Le probabili formazioni

In dubbio Zito, pronto Paparusso. Ospiti al Pinto con tre squalificati

La 25esima giornata di campionato offre alla Casertana una nuova opportunità: al Pinto arriva il Bisceglie al termine di un trittico con formazioni abbordabili, prima della trasferta di Catanzaro per poi riprendere con un altro tris di formazioni da battere ad ogni costo. Una partita particolare sia per il tecnico Ciro Ginestra sia per diversi calciatori che sono arrivati a Caserta proprio da Bisceglie dove il direttore Violante ha attinto a piene mani. Una partita da prendere con le molle, con chiaro fisso in mente anche il recente ricordo di match che non hanno visto il successo dei falchetti.

Ginestra ha dovuto fare da tecnico e da psicologo, dal momento che a suo modo di vedere ora è proprio la testa il maggior handicap dei rossoblù. La vittoria dal Pinto manca da metà novembre e i mugugni dei tifosi diventano sempre più consistenti; anche perché le prestazioni positive che pure avevano accompagnato qualche partita finita male come risultato da tempo latita e i supporters dei falchetti stentano a riconoscere una squadra che aveva meravigliato tutti nel girone di andata.

Poche le variazioni previste, rispetto alle ultime uscite. L’allenatore ritrova un organico quasi al completo dopo tanto tempo e l’unico a destare qualche perplessità è Zito, uscito alla fine del primo tempo col Picerno e rimasto a riposo precauzionale per l’intera settimana. Ma Ginestra ha spiegato che l’esterno è importantissimo per i compagni e, come successo in altre occasioni, sarà del gruppo e inciterà i compagni dalla panchina ove mai non fosse in grado di mettersi a disposizione, seppur parzialmente. Al suo posto dovrebbe giostrare Paparusso, con Tascone confermato nel ruolo di interno e Laaribi a giostrare nel ruolo di playmaker.

In fase di presentazione l’allenatore non ha escluso di poter variare il modulo di partenza lasciando intendere che potrebbe dirottare anche su una difesa a 4 ora che l’organico gli consente diverse alternative. Per il resto dovrebbe essere confermato il grosso della formazione che nel recente passato ha vestito la maglia da titolare. Senza badare più di tanto al famigerato minutaggio, ma puntando alla concretezza e a rimpolpare una classifica che seppure non proprio asfittica comunque desta qualche perplessità. Il Bisceglia arriva a Casertana prima di tre uomini importanti: Diallo sconta la terza ed ultima giornata di squalifica mentre domenica scorsa sono finiti nelle mire del giudice sportivo rispettivamente per espulsione e per cumulo di ammonizioni Trovade e Montero. Mancini farà ampio ricorso agli ultimi arrivati e dopo il poker consecutivo di sconfitte che hanno caratterizzato l’ultimo periodo di Pochesci in panchina, sta gradatamente cercando di confezionate punti utili, se non per risalire posizioni in classifica, almeno mantenersi in linea di galleggiamento e sfruttare qualche passo falso delle concorrenti per portarsi al di fuori delle sabbie mobili. L’incontro è previsto alle ore 15 ed è affidato al fischietto del signor Angelucci di Forli.

Nel frattempo, nel pomeriggio di oggi è andato in scena l’anticipo tra Rieti e Catanzaro nel quale gli ospiti si sono imposti per 4-1; la squadra di Auteri continua a rosicchiare punti alla vetta e si propone come l’autentica mina vagante di questa fase della stagione. Il Rieti – cui sono stati confermati in settimana i 4 punti di penalizzazione – resta malinconico fanalino di coda.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (4-3-3): Cerofolini; Longo, Petta, Silva, Rainone; D’Angelo, Laaribi, Tascone; Starita, Castaldo, Corado. All. Ciro Ginestra

BISCEGLIE (3-5-2): Casadei; Hristov, Silva, Karkalis; Turi, Nacci, Zibert, Rafretenaina, Armeno; Romani, Gatto. All. Gianfranco Mancini

ARBITRO: Luca Angelucci di Forlì (Francesco Rizzotto e Francesco Valente di Roma2)

25^ GIORNATA – LA GARE IN PROGRAMMA Casertana - Bisceglie Cavese - Catania Monopoli - Bari Picerno - Vibonese Reggina - Ternana lunedì ore 20,45 Rende - Paganese Rieti - Catanzaro 1-4 Sicula Leonzio - Potenza Viterbese - Teramo V. Francavilla - Avellino

LA CLASSIFICA Reggina 56 Bari 50 Ternana 48 Monopoli 47 Potenza 45 Catanzaro 41 Teramo 37 Catania 33 Viterbese 32 Cavese 32 V. Francavilla 30 Paganese 30 Casertana 29 Avellino 29 Vibonese 28 Picerno 25 Bisceglie 18 Rende 15 Sicula Leonzio 13 Rieti (-5) 12

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento