menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sandro Pochesci torna a Caserta da avversario

Sandro Pochesci torna a Caserta da avversario

La Casertana al debutto in Coppa contro l’ex Pochesci. Le probabili formazioni

Floro Flores dal primo minuto, in caso di vittoria si prospetta la rivincita contro il Catanzaro

Altro mercoledì di straordinari per alcune squadre di Serie C, quelle che sono state ammesse d’ufficio o quelle che si sono qualificate al secondo turno di Coppa Italia. Tra esse la Casertana che per un ‘occhio di riguardo ha saltato sia la fase di qualificazioni a gironi, sia il primo turno, per cui i falchetti dopo la fugace apparizione in Tim Cup (eliminazione per mano del Catanzaro) sono chiamati ad onorare la manifestazione tricolore di categoria ospitando il Bisceglie.

I nerazzurri pugliesi hanno eliminato nel doppio confronto (disputato tra agosto e settembre) il Picerno ed hanno acquisto la partecipazione al turno successivo avendo vinto il Girone M. In quell’epoca erano ancora guidati in panchina da Vanoli, confortando quella qualificazione anche con una discreta partenza in campionato, ma successivamente la dirigenza ha optato per il cambio tecnico chiamando Sandro Pochesci, il titolare della panchina casertana nelle ultime 7 partite del campionato scorso. I risultati in campionato però non danno ragione al tecnico romano che in sei gare ha raccolto solo due pareggi e ben 4 sconfitte. Vanoli era già in forte discussione all’epoca dello 0-0 (6^ giornata) maturato proprio contro la Casertana per essere esonerato la domenica successiva con la sconfitta di Lentini.

Per l’impegno di domani sera entrambi gli allenatori ricorreranno a piene mani ai rincalzi dei rispettivi organici. Pur considerando un pregio di non poco conto il passaggio di turno, la Coppa Italia non può sottrarre fondamentali energie in ottica campionato. Sia Ginestra che Pochesci lanceranno nella mischia calciatori che hanno avuto poche opportunità finora o che hanno bisogno di mettere nelle gambe minuti preziosi. Per il tecnico della Casertana è l’occasione opportuno per inserire dal 1’ Antonio Floro Flores per capire i progressi registrati nell’ultimo periodo, anche in considerazione della smania che infiamma il biondo attaccante, tornato al campo e al gol in occasione della partita di domenica scorsa.

Un altro test molto interessante potrebbe essere la conferma di Santoro nel ruolo di difensore centrale per capire il grado di attendibilità della scelta, ove mai si dovesse in futuro registrare l’emergenza che ha tagliato fuori simultaneamente sia Rainone che Silva. Anche D’Angelo ha bisogno di immagazzinare minuti dopo il rientro di domenica in seguito a 4 giornate di stop, per cui è ipotizzabile un suo impiego dal 1’. Per il resto largo alle seconde linee, con qualche prova d’appello per quei giovani sui quali la società punta molto per la crescita complessiva del progetto.

Pochesci ci terrebbe tanto a togliersi qualche sassolino dalla scarpa, tentando il blitz a Caserta, ma a sua volta deve fare i conti con il trittico di impegni ravvicinato che gli sottrarrebbe energie preziose in ottica campionato. La classifica nerazzurra piange ed il Bisceglie non può permettersi di deteriorarla ulteriormente, quando urge una pronta risalita. Gli imminenti derby con Bari e Monopoli autorizzano ad intravedere nubi scure all’orizzonte e c’è bisogno della massima concentrazione e dell’apporto totale di tutti per sperare di uscire indenne dal doppio confronto. La partita, il cui fischio di inizio è fissato alle ore 20,30 sarà diretta dal signor Petrella di Viterbo. Si tratta di uno scontro diretto in gara unica, per cui se non dovesse maturare il successo di una delle due nei tempi regolamentari si procederà con due supplementari e successivamente coi tiri di rigore. La vincente sarà opposta nel terzo turno alla vincente dello scontro tra Catanzaro e Monopoli, in programma sempre domani ma alle ore 15.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (3-5-2): Zivkov; Clemente, Santoro, Gonzalez; Adamo, D’Angelo, Lezzi, Varesanovic, Paparussso; Floro Flores, Cavallini. All. Ciro Ginestra

BISCEGLIE (3-5-2): Borghetto; Mastrippoliti, Ferrante, Tarantino; Cardamone, Wilmots, Reftretaniania, Abonckelet, Camporeale, Tarantino; Manicone, Montero. All. Sandro Pochesci

ARBITRO: Claudio Petrella di Viterbo (Francesco Valente-Francesco Rizzotto di Roma 2)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento