Il campionato della Casertana parte il 25 agosto. Pronti 2 colpi dopo il portiere

La Lega ufficializza il calendario, la società si muove sul mercato. Da risolvere il rebus legato al futuro del bomber Gigi Castaldo

L'attaccante della Casertana Gigi Castaldo

La Lega di Serie C ha comunicato le date ufficiali per il prossimo campionato di Terza Serie e della Coppa Italia di Categoria. La palla al centro del torneo sarà messa il 25 agosto, praticamente con tre settimane di anticipo rispetto alla scorsa stagione; ma si sa che quel torneo nacque sotto una cattiva stella con ricorsi e controricorsi che fecero rinviare più volte la bandiera a scacchi. Se tutto dovesse andare, stavolta, secondo la tabella di marcia si dovrebbe programmare il campionato con maggiore serenità.

Qualche settimana prima (4 agosto) prenderà il via la fase eliminatoria della Coppa Italia, manifestazione alla quale la Casertana non sarà ai nastri di partenza, poiché in contemporanea si giocherà la Tim Cup nel corso della quale, al primo turno, i falchetti esordiranno in trasferta in virtù del piazzamento conseguito nell’ultima stagione. Due le soste previste nel corso del cammino (29 dicembre 2019 e 5 gennaio 2020, con quattro impegni infrasettimanali le cui date saranno comunicate successivamente. Il sipario sulla stagione regolare calerà il 26 aprile 2020, anche in questo caso con qualche settimana di anticipo rispetto alla precedente edizione.

Intanto a Corso Trieste tiene banco il mercato, anche se notizie di ufficializzazioni non prendono ancora consistenza. Detto di Diamante Crispino, il portiere col quale è stato già raggiunto l’accordo, hanno preso corpo nelle ultime ore le piste che portano a due calciatori che con ogni probabilità vestiranno rossoblù nella prossima stagione. Ed a quanto pare la credibilità da attribuire alle due operazioni sono molto alte, dal momento che non provengono dai soliti canali di comunicazione spesso sfruttati – anche maldestramente – dagli operatori di mercato, bensì direttamente alla fonte delle società di appartenenza attuale. Si tratta di Mohamed Laaribi, 26enne e di Gioele Origlia appena 20enne, entrambi centrocampisti.

Il primo, marocchino, non ha bisogno di presentazioni per aver militato nello scorso campionato tra le file del Rende. Anche se in entrambe le occasioni contro la Casertana è rimasto assente, i tifosi rossoblù ne hanno apprezzato le doti in maniera indiretta e non sono pochi quelli che hanno apprezzato la bontà della strategia di Violante nel caso riuscisse a portarlo al Pinto. Il secondo, molto più giovane, è cresciuto nelle giovanili del Frosinone e si è messo in luce nell’ultimo campionato tra le file della Vis Artena dove ha collezionato 30 presenze mettendo a segno 5 gol. Ma le orecchie dei tifosi sono tese verso un’altra trattativa che Violante sta portando avanti ed è quella che concerne la conferma di Gigi Castaldo. Sul bomber di Giugliano si alternano le più svariate voci di possibili interessamenti di altri club campano; da ultimo pare che si sia sviluppato un discorso con la Juve Stabia, staremo a vedere se la possibilità di diventare un uomo simbolo della nuova Casertana possa essere più forte delle sirene provenienti dalla Serie B. Tra non molto dovrebbe sciogliersi l’enigma perché nessuno dei due, tra D’Agostino e Castaldo, vuole rinviare la decisione definitiva alle calende greche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento