menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Basket Casapulla batte Caiazzo grazie alla freddezza dalla lunetta

Vittoria al cardiopalma contro un roster che mira alla promizione

Secondo successo consecutivo per il Basket Casapulla, che nella serata di domenica è riuscita a battere con un tiratissimo 64-62 un mai domo Step Back Caiazzo, una delle formazioni candidate al salto di categoria che può annoverare tra le proprie fila l’esperto Petrazzuoli, per anni protagonista in Serie B con le casacche di Virtus Arechi Salerno, Campli, Dynamic Venafro e Sant’Antimo.

Avvio di gara favorevole agli uomini di coach Falcombello, che grazie alla vena realizzativa del giovane Campanile tentano l’allungo. Nappi e Pavone cercano di tenere a contatto i padroni di casa, ma uno scatenato Marallo punisce le disattenzioni difensive dei gialloblu, chiudendo il quarto sul +7 per i suoi.

Nel secondo periodo i locali provano ad alzare il ritmo, con Olivetti che fa la voce grossa nel pitturato, coadiuvato dal giovanissimo Riccardo. Gli ospiti, dal canto loro, non demordono, e con un ispirato Francesco Del Basso mantengono un buon vantaggio. Una bomba di Pavone riporta il team dell’Appia sul -1, ma il solito Del Basso è una sentenza dalla lunetta e si va all’intervallo lungo sul 28-33.

Al ritorno sul parquet i ragazzi di Monteforte sembrano più convinti e cattivi dal punto di vista agonistico. Olivetti è indemoniato, e con tre triple consecutive sembra scardinare la zona dei viaggianti. Del Basso tiene a galla i suoi con un tap in ed un missile da fuori, Peppe Lillo però con due liberi manda in archivio il periodo sul 46-47.

Gli ultimi 10′ non sono consigliabili ai deboli di cuore: nuova bomba dell’immenso Olivetti, al quale risponde Campanile dai 6,75. Poi Esposito segna da casa sua, ma Del Basso ristabilisce la parità. Petrazzuoli, a 2′ dalla sirena, manda Caiazzo sul +4, ma Pavone con grande personalità mette la tripla del -1. Dopo un’ottima azione difensiva, è ancora il play casertano a subire fallo, e dalla lunetta non sbaglia, siglando l’insperato sorpasso. Palla ai neri a 3” dal termine, con Riccardo che ruba palla, subisce fallo e fa uno su due dalla linea della carità: al ‘PalaNatale’ è festa gialloblu.

I nostri beniamini torneranno in campo mercoledì 31 marzo per affrontare a domicilio gli irpini dell’ACSI Basket 90, in un incontro dove bisognerà tenere alta la concentrazione per provare a mantenere l’imbattibilità stagionale.

BASKET CASAPULLA 64-62 STEP BACK CAIAZZO

BASKET CASAPULLA: Lillo G. 4, Natale M., Natale V. ne, Pavone 17, Orlando, Maiello, Ferri ne, Riccardo 4, Olivetti 26, Merola 2, Esposito 3, Nappi 8. Allenatore: Monteforte.

STEP BACK CAIAZZO: Del Basso F. 21, Petrazzuoli 11, Del Basso G. 3, Avizzano 5, Palladino 3, Jackson 2, Marallo 5, Amoroso, Campanile 12, Coppola ne, Funari ne. Allenatore: Falcombello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento