Calcio

Rimonta Cellole, è tuo il derby col Teano

Dopo il vantaggio degli avversari, la compagine di mister Cimino ribalta il punteggio con due rigori

Il girone di Coppa Italia di Promozione tutto casertano con Teano, Cellole e Villa Literno, ha visto nella prima giornata il Teano ospitare allo stadio Garibaldi il Cellole. La partita è stata piacevole e giocata da a viso aperto da entrambe le compagini, che sin dal fischio d'inizio hanno provato a portarsi in vantaggio. E' quando il cronometri supera la mezz'ora che arrivano i fuochi d'artificio. A colpire per primi sono i padroni di casa. Fa tutto Cangiano che si libera al tiro e riesce a battere il portiere Porcaro. La risposta dei viandanti arriva quasi immediata. Causa un tocco di mano da parte di un difensore del Teano l'arbitro ritiene che ci sono gli estremi per un calcio di rigore. Dal dischetto va Russo che non si fa ipnotizzare da Bertolino e pareggia il risultato. Le due compagini continuano a provare a segnare, ma le rispettive porte rimangono chiuse con la saracinesca fino a quando, a poco più di dieci minuti dalla fine, non si verifica l'episodio che cambia le sorti del confronto. Ancora un tocco di mano di un difensore del Teano spinge il direttore di gara a concedere un secondo calcio di rigore al Cellole. Questa volta si incarica della battuta Caiazzo, ma l'esecuzione non cambia. Bertolino battuto per la seconda volta e ospiti in vantaggio sul 2-1. Il risultato non cambierà più nonostante il forcing finale dei padroni di casa, che sono costretti ad arrendersi alla sconfitta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimonta Cellole, è tuo il derby col Teano

CasertaNews è in caricamento