rotate-mobile
Calcio

Promozione, la Sessana regola il Vitulano

Vittoria per la formazione di mister Teta che conquista i tre punti grazie alla doppietta di bomber Marraffino

SESSANA-VITULANO 2-0

SESSANA: Mormile, Di Iorio, Lunardo (86’ Nardi), Celio (77’ Esposito G), Talitro, Zamparelli, Bianco, Otranto, Monaco Di Monaco (72’ Mugione), Fava (58’ Nugnes), Marraffino. All. Teta. A disp. Verdolotti, Cimorelli, Abate, Esposito B.

VITULANO: Vetrone, Ilario (81’ Calabrese), De Filippo, Salvatore, Iaquinto, Goglia, Iodice, Cocchiaro (67’ Cusano D), Matarazzo (76’ Fucci), Boffa, Cusano A (55’ Buono). All. Glorioso. A disp. Caporaso, Zotti,

ARBITRO: Francesco Fermo di Torre Annunziata.

RETI: 27’ e 78’ Marraffino.

Vince la Sessana allo stadio Ernesto Prassino che si sbarazza del Vitulano bissando il successo dell’andata. I gialloblù provano sin dai primi minuti a sbloccare il match, la punizione al limite dell’area di Monaco Di Monaco supera la barriera, ma non termina nello specchio della porta (3’). I padroni di casa spingono soprattutto sulla sinistra, è Vincenzo Bianco a provare a trovare gloria personale, ma il destro a giro del numero sette viene respinto in angolo dal colpo di reni di Vetrone. Zamparelli perde palla in uscita e regala palla a Matarazzo, il numero dieci neroverde avanza con il pallone ed appena entrato in area lascia partire il diagonale senza inquadrare la porta. I gialloblù trovano il gol del meritato vantaggio al 27’, scambio tra Monaco Di Monaco e Marraffino con il capocannoniere del campionato che trova il mancino giusto e la ventesima rete per l’1-0 della Sessana, che ha una tripla occasione per raddoppiare ad inizio ripresa. Al 55’ taglio di Vincenzo Bianco che avanza sull’out sinistra ed appena entrato in area di rigore non riesce a trovare la deviazione giusta; un minuto dopo Monaco Di Monaco che serve Marraffino, l’attaccante si coordina, ma calcia alto sopra la traversa. L’ultima occasione capita sui piedi di Bianco che non riesce ad approfittare al meglio dell’uscita errata di Vetrone calciando incredibilmente fuori a pochi passi dalla linea di porta. Gli ospiti al 63’ hanno tre occasioni di fila per pareggiare i conti, doppio intervento salva-risultato di Mormile prima su Ilario e poi su Iodice, nel mezzo il palo salva i gialloblù sul colpo di testa di Matarazzo. Scampato il pericolo i gialloblù raddoppiano, Nugnes serve in profondità Mugione che al primo pallone toccato regala a Marraffino la doppietta personale chiudendo i conti a dodici minuti dal novantesimo. I gialloblù gestiscono palla e provano a cercare il gol del tris con Mugione che all’85’ non riesce a sfruttare al meglio l’assist di Bianco calciando alto sopra la traversa. Non accade più nulla e la Sessana può festeggiare il ritorno alla vittoria con una gara gestita ottimamente dalla squadra di mister Teta, prossima sfida alla Virtus Goti per trovare continuità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Sessana regola il Vitulano

CasertaNews è in caricamento