Domenica, 24 Ottobre 2021
Calcio

Poker del Gladiator al Monterotondo

Barone la sblocca su rigore, la doppietta di Varela e Marzano fissano il definitivo 2-4

MONTEROTONDO-GLADIATOR 2-4 (p.t. 1-3)

MONTEROTONDO: Grussu, Agaci, Albanesi, La Rosa, Pasqui, Riccucci, Sganga, Lalli, Tilli, Pascu, Lupi. All. Gregori.

GLADIATOR: Savelloni, Caruso, Cassaro, Vitiello, Arrivoli, Sall, Varela, Marzano, Barone, Petito, Strianese. All. Martino.

ARBITRO: Julio Milan Silvera di Valdarno.

RETI: 1' Barone (rig), 19' Lalli (rig), 31' Varela, 43' Marzano, 85' Bornivelli, 92' Varela.

Allo stadio Ottavio Pierangeli di Monterotondo si è disputata la gara tra il locale Real Monterotondo Scalo ed il Gladiator. L'incontro, valevole per il secondo turno del girone G del campionato di serie D, si è concluso con un pirotecnico 2-4 in favore dei nerazzurri che già nella prima frazione hanno saputo indirizzare la gara nella direzione giusta. Certo, il calcio di rigore concesso dall'arbitro Julio Milan Silvera di Valdarno già al primo minuto ha reso il match un po' più semplice per gli uomini di mister Martino. Della battuta se n'è incaricato Barone che non ha fallito portando così in vantaggio la formazione sammaritana. Il pareggio del Monterotondo è arrivato al 19' ancora con un calcio di rigore. Sul dischetto è andato Lalli che ha battuto Savelloni mettendo in parità la situazione sull'1-1. Il Gladiator però sta dimostrando di giocare bene in questo avvio di stagione, e soprattutto di essere una squadra molto prolifica. E così prima Varela alla mezz'ora e poi Marzano in chiusura del primo tempo hanno spinto gli ospiti sull'1-3. Memori del 3-0 col quale avevano chiuso il primo tempo all'esordio contro l'Aprilia, gara poi termina 3-3, mister Martino avrà sicuramente caricato i suoi all'intervallo. Nella ripresa il punteggio pur con qualche occasione non si smuove fino all'85', quando i padroni di casa accorciano le distanze con Bornivelli. La partita sembra non regalare ulteriori emozioni, quando invece in pieno recupero Varela realizza la sua personale doppietta chiudendo il match sul definitivo 2-4.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker del Gladiator al Monterotondo

CasertaNews è in caricamento