rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Casertana a Nardò a caccia del primo blitz. LE PROBABILI FORMAZIONI

Falchetti decimati: restano a casa in cinque e rientrano Sambou e Vicente. Prima convocazione per Alouan

Una leccese tira l’altra e, dopo aver ospitato il Casarano, la Casertana si reca a Nardò per la prima gara di un altro trittico che vede impegnate le formazioni del girone H nel giro di otto giorni. Una serie ravvicinata che i falchetti ripeteranno nella prima decade di novembre con l’impegno di Nocera Inferiore fatto slittare al 3 novembre dal questore di Salerno e il successivo match interno con la Virtus Matino regolarmente programmato per il 7 di novembre. Insomma, poco tempo per preparare anche dal punto di vista tattico i match di volta in volta da affrontare.

Col Nardò si prospetta un’altra gara da prendere con le molle, poiché i falchetti molto presumibilmente troveranno un clima da battaglia ed un ambiente che necessita di punti fondamentali per risalire una classifica alquanto asfittica dopo le prime cinque giornate. Dopo la vittoria all’esordio, i granata sono incappati in tre sconfitte consecutive, riprendendo a smuovere la classifica solo nella precedente giornata grazie al pareggio col Bisceglie (1-1) raggiunto solo con un calcio di rigore e per di più nei minuti di recupero. Da buon ex, l’allenatore rossoblù Maiuri ha avvertito i suoi circa l’aria che tirerà al Giovanni Paolo II ed i pericoli che verranno da una formazione che, al di là dei risultati conseguiti finora, resta sempre di un certo spessore tecnico, assetata di quei punti che mancano al proprio bottino. Affronta un amico di vecchia data quale Totò Ciullo che stima moltissimo ed anche questo è un motivo per tenere alta l’attenzione fino al triplice fischio.

Inutile ricordare che finora la Casertana ha ottenuto solo due pareggi nelle gare esterne affrontate ed a Nardò Rainone e compagni vogliono centrare la prima impresa in trasferta per dare continuità ai risultati che la vedono (unica insieme al Bitonto) imbattuta. Ed una partita così importante e delicata Maiuri avrebbe voluta giocarsela con tutti gli effettivi a disposizione, invece il foglio delle convocazioni si presenta come un vero e proprio bollettino di guerra: la partita col Casarano ha mietuto diverse vittime e restano a Caserta Liccardi, Di Somma, Feola, Sansone e Carnevale. Tornano tra i convocati Sambou e Vicente con quest’ultimo che potrebbe scendere in campo dal 1’ per dettare le geometrie a centrocampo. Prima convocazione anche per l’ultimo arrivato Alouan.

Ciullo invece ha tutto il gruppo arruolabile; probabilmente opterà per la stessa formazione che ha tenuto testa al Bisceglie nell’ultimo turno col la variante in attacco con Puntoriere al posto di Mariano. Il tecnico siciliano non è proprio soddisfatto del rendimento dei suoi in queste prime giornate e chiede ai suoi maggiore convinzione e maggiore cinismo per concretizzare il lavoro svolto in fase di impostazione. Sa di affrontare una squadra blasonata e dalle grosse potenzialità per cui Cancelli e compagni dovranno gettare il cuore oltre l’ostacolo per ottenere un risultato positivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NARDO’ (3-5-2): Petrarca; De Mileto, Porcaro, Masetti, De Giorgi, Van Ronsbeek, Cancelli, Mancarella, Dorini; Cristaldi, Puntoriere. All. Salvatore Ciullo

CASERTANA (4-3-3): Trapani; Tufano, Rainone, Pambianchi, Monti; Vacca, Vicente, Chinappi; Nicolau, Favetta, Mansour. All. Vincenzo Maiuri

ARBITRO: Gerardo Simone Caruso di Viterbo (Andrea Perali di Chiari e Giuseppe Daghetta di Lecco)

SESTA GIORNATA - LE GARE IN PROGRAMMA

Altamura - Mariglianese
Bisceglie - Lavello
Casarano - Virtus Matino
Fasano - Francavilla
Gravina - Cerignola
Molfetta - Brindisi
Nardò - Casertana
Nola - Bitonto
San Giorgio - Rotonda
Sorrento - Nocerina

LA CLASSIFICA

Francavilla 12
Bitonto 11
Nocerina 10
Lavello 10
Casertana 9
Casarano 9
Gravina 9
Fasano 8
Cerignola 7
Sorrento 7
Nola 6
Bisceglie 6
V. Matino 6
Mariglianese 5

Nardò 4
Altamura 4
Molfetta 4
San Giorgio 2
Brindisi 0
Rotonda -1

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana a Nardò a caccia del primo blitz. LE PROBABILI FORMAZIONI

CasertaNews è in caricamento