Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Marraffino risponde a Vergara: pari Sessana

Termina in parità il match al 'Papa' di Cardito contro la Virtus Afragola

Virtus Afragola-Sessana 1-1

VIRTUS AFRAGOLA: Speranza, Spina, Medugno, Pugliese (51’ Fusco), Varese, Iaquinangelo, Vergara, Polverino, Nuzzo (61’ Gagliano), Basciano (79’ Carnicelli), Savino (85’ Esposito). All. Boemio. A disp. De Martino, Sepe, Centore, Zaccaro, Pengue.

SESSANA: De Lucia, De Iorio, Delfino (61’ Sabatasso), Puccinelli (61’ Fava), Noviello, Sacco, Celio (73’ Nugnes), Otranto, Marraffino, Cafaro, Di Palma (65’ Vingione). All. La Manna. A disp. Di Caprio, Nardi, Alfano, Talitro, Fava Passaro C.

ARBITRO: Gerardo Pagnotta di Nocera Inferiore.

MARCATORI: 57’ Vergara (V); 80’ Marraffino (S).

Termina in parità il match al “Papa” di Cardito tra Virtus Afragola e Sessana. Le formazioni. Un unico cambio per mister La Manna, c’è Puccinelli a completare il terzetto di centrocampo nel 4-3-3, panchina per Marcello Fava, confermata la formazione delle ultime settimane per scardinare la retroguardia partenopea. Padroni di casa che si schierano con il 4-3-3 con Rizzo prima punta, Spina e Basciano sugli esterni alla ricerca di punti preziosi per risollevare la classifica. Primo tempo. Dopo nemmeno sessanta secondi di gioco occasione per gli ospiti, palla in profondità di Cafaro per Di Palma che da posizione defilata viene fermato in corner da Speranza. La Sessana prova la traccia centrale con Puccinelli che serve al limite dell’area Marraffino che riesce a controllare e girarsi, Speranza in due tempi blocca la conclusione mancina. La Virtus Afragola reagisce soprattutto in contropiede, prima con la conclusione debole di Vergara e successivamente con Spina che salta il proprio marcatore e con il mancino prova a beffare De Lucia sul palo lungo, palla fuori di poco. Intorno alla mezz’ora recupero palla di Francesco Di Palma che entra in area di rigore, riesce a girarsi su se stesso due volte, ma il tiro termina tra le braccia di Speranza. Al 32’ sugli sviluppi del corner calciato da Cafaro, la palla rimane nell’area piccola dove Marraffino da pochi passi fallisce la più grande occasione per portare i gialloblù in vantaggio. Secondo tempo. Terzo minuto di gioco della ripresa ed è Cafaro a provare dalla distanza a beffare Speranza che riesce però a fermare la conclusione del numero dieci. I padroni di casa ripartono e trovano la rete dell’1-0, palla giocata in verticale da Spigna per il subentrato Fusco che regala l’assist a Vergara che di prima intenzione dal limite dell’area lascia partire un destro preciso che termina nell’angolino alla sinistra di De Lucia al 57’. Prova a cambiare qualcosa mister La Manna inserendo Vingione per Di Palma in attacco, Fava per Puccinelli in mediana alla ricerca del pareggio, la Virtus Afragola riparte e con Savino ha l’occasione per raddoppiare, bravo De Lucia a fermare in angolo il mancino del terzino. La Sessana trova il goal del pareggio a dieci dalla fine, palla in profondità per Marraffino che vince il duello di forza con Iaquinangelo e con un gran diagonale mancino mette la palla alle spalle di Speranza. Cinque minuti di recupero, nel terzo ci prova dalla distanza Luigi Nugnes, la conclusione mancina trova sulla sua strada la gran risposta di Speranza che blocca la rimonta gialloblù. Termina in parità il match, la Sessana pareggia in rimonta e non dà continuità alle ultime vittorie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marraffino risponde a Vergara: pari Sessana
CasertaNews è in caricamento