Venerdì, 24 Settembre 2021
Calcio

Maddalonese: Di Mauro è un motorino, Cerreto insuperabile

Un'altra super prestazione dell'ala offensiva mentre il portiere granata para ogni cosa

La Maddalonese di mister Angelo Valerio batte l'Audax Cervinara e ipoteca la qualificazione in Coppa Italia Eccellenza. Rispetto al match vinto con il Forza e Coraggio, sono tre i cambi nell'undici di partenza granata. Viscovo sulla fascia destra di difesa al posto di Percope, Colella da mezzala sostituisce Verdicchio, mentre invece dell'infortunato capitan Barletta è Romagnoli a completare il tridente offensivo. Tra i migliori in campo ancora una volta l'ala Umberto Di Mauro. Su quella fascia destra è spesso è volentieri imprendibile. Crea sempre dei grattacapi alla retroguardia difensiva e questa volta è andato anche in gol. Azione lesta come il rigore guadagnato contro il Forza e Coraggio. Decisivo anche il portiere Michele Cerreto, più volte impegnato in questo secondo match di coppa. Ma ha dimostrato di essere un giocatore importante per questa categoria mantenendo la propria porta inviolata. Ancora una volta ottimo l'impatto dell'altra ala del tridente offensivo Di Costanzo. Entrato poco prima che l'Audax rimasse in dieci uomini, ha subito dimostrato di avere un passo differente. È lui che ha creato sovrannumero a centrocampo avviando l'azione dalla quale è nato il cross, purtroppo sbagliato, di Guglielmo per il libero Fava a centro area. Ed è lui che ha invece timbrato il gol del 2-0 a partita sì finita, ma comunque dal dolce sapore. E su cross di Di Mauro, neanche a dirlo. Senza marcature è stata più in ombra la prestazione di Fava. Il centravanti si è comunque reso disponile a triangolazioni spalle alla porta favorendo spesso la salita dei centrocampisti, mentre nella ripresa ha dialogato maggiormente con Di Mauro ed è andato vicino al gol in un paio di circostanze.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maddalonese: Di Mauro è un motorino, Cerreto insuperabile

CasertaNews è in caricamento