Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

La Sessana cala il pokerissimo

Straripante vittoria allo stadio Prassino per i gialloblu

Sessana-Micri 5-1

SESSANA: De Lucia, De Iorio, Delfino, Celio (63’ Di Palma), Puccinelli, Sacco (67’ Nardi), Fava (56’ Talitro), Otranto (80’ Fava Passaro C), Marraffino, Cafaro, Nugnes (79’ Alfano). All. La Manna. A disp. Di Caprio, Iafulli, Sabatasso, Esposito D.

MICRI: Di Noia G, Varriale, Velotti (56’ Di Noia M), Ronzullo (68’ Carrese), Di Sarno, Berrino (74’ Provenzano), Bosco, Pino, Campagnuolo (64’ De Simone), Di Giacomo, Martino (82’ Spagnoli). All. Pignalosa. A disp. Romano, Ferone, Auriemma.

ARBITRO: Raffaele Ruggiero di Salerno.

MARCATORI: 2’ Cafaro (S); 27’, 49’ Nugnes (S); 55’ Marraffino (S); 82’ Martino (M); 84’ Di Palma (S).

La Sessana torna alla vittoria interna, i gialloblù superano al “Prassino” il Micri. Le formazioni. Un solo cambio di formazione per mister La Manna con il rientro di Cafaro dalla squalifica in attacco di fianco a Marraffino e Nugnes, gli ospiti confermano la linea verde in campo con tanti under ed il calciatore più “anziano” è del 2002. Primo tempo. Centoventi secondi e la Sessana mette il muso avanti: verticalizzazione di Otranto per Cafaro che dall’out mancino rientra saltando prima Varriale e poi Ronzullo e lascia partire un destro preciso che termina alle spalle di un incolpevole Di Noia, ritorno in campo con goal per il numero dieci e quarto centro in gialloblù. La risposta degli ospiti arriva dieci minuti dopo quando è Campagnuolo da dentro l’area ad impegnare De Lucia che risponde presente e smanaccia in angolo. Partita vibrante con i gialloblù che si fiondano in attacco alla ricerca del raddoppio, si accentra il terzino De Iorio che da posizione prova a battere il numero uno ospite che si salva con i pugni in angolo. Il botta-e-risposta continua, il Micri non si arrende e prova a far male questa volta con il capitano Di Giacomo che raccoglie la respinta di Puccinelli e scarica in porta un destro che viene bloccato in due tempi da De Lucia (23’). Ma al 27’ la Sessana raddoppia, discesa prorompete di De Iorio e cross in mezzo, Marraffino la tocca sul primo palo e la allunga praticamente per Nugnes che a porta sguarnita deve solo appoggiare in rete per il 2-0, gialloblù all’intervallo con il doppio vantaggio. Secondo tempo. Ad inizio ripresa la Sessana chiude virtualmente la gara in meno di dieci minuti: al 49’ azione sviluppata sulla destra con Fava che mette il pallone al centro dell’area dove Nugnes con il mancino riesce a coordinarsi splendidamente spedendo la palla nell’angolino basso. Sei minuti dopo fallo in area di rigore sempre su Nugnes, dal dischetto si presenta Enrico Marraffino che con il mancino batte Di Noia che aveva comunque intuito l’angolo e realizza il poker e la ventesima rete del suo campionato. La Sessana prova a gestire e, di tanto in tanto, accelera con Cafaro che prova l’eurogoal, ma solamente il palo smorza l’urlo in gola alla tribuna “Orabona”. Dentro forze fresche dalla panchina ed il Micri all’82’ accorcia le distanze su calcio di rigore, è glaciale Martino nel freddare De Lucia e accomodare il pallone in rete. Tempo due minuti e la Sessana allunga ancora le distanze, cambio campo di Cafaro per Di Palma, “sombrerito” e destro del subentrato attaccante che batte ancora una volta Di Noia e viene sommerso da tutti i suoi compagni. Dopo il 5-1 la partita è praticamente chiusa, la Sessana batte al “Prassino” il Micri e inanella la terza vittoria consecutiva dopo i successi con Vitulazio e Sanciprianese e si prepara al meglio alla sfida d’alta classifica contro il Neapolis.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sessana cala il pokerissimo
CasertaNews è in caricamento