rotate-mobile
Calcio

L'Albanova stravince il big match

Poker contro il Casoria

ALBANOVA-CASORIA 4-0

ALBANOVA: Vivace, Sparano (83' Falco G.), Sieno, Pontillo (67' Palumbo), Tommasini, De Miranda, Fontanarosa, De Rosa, Grezio (71' La Pietra), Mascolo (76' Achaval), Damiano (76' Mele). A disp.: Gianfagna, Falco E., Petrazzuolo, Granato. All.: Ciaramella.

CASORIA: Capece, Donzetti (77' Liguori G.), Abbruscato (56' Calise), Rinaldi (72' Napolitano), Battaglia (90' Francese), Terracciano, Di Gilio, Prevete, Orefice, Liguori L., Monaco (57' Bravaccini). A disp.: Caputo, Sessa, Auriemma, Zerlenga. All.: Perrella.

MARCATORI: 17' Fontanarosa, 52' Grezio, 62' Pontillo, 79' De Rosa.

L'Albanova non si ferma più. I biancazzurri surclassano il Casoria nel big match della ventiseiesima giornata: finisce 4 a 0 davanti allo Scalzone finalmente aperto al pubblico che ha offerto una cornice spettacolare. Tre punti pesantissimi per la squadra di Ciaramella, che inanella il dodicesimo risultato utile di fila e sale a quota 53 in classifica, accorciando a soli due punti dalla seconda posizione occupata proprio dal Casoria, che veniva da sei vittorie consecutive, tredici nelle ultime quattordici e quattro clean sheet consecutivi. ? LA PARTITA - Ciaramella deve fare ancora a meno di Cestrone, mentre recuperano e vanno in panchina Granato e La Pietra. Si affrontano due squadre che hanno nel pressing e nell'aggressitività armi importanti, ed in effetti nei primi minuti i toni agonistici sono già elevati. Al 17' i locali passano: cross di Sparano dalla destra, Fontanarosa irrompe sul secondo palo e con un'incornata potente e precisa la spedisce all'incrocio. 1 a 0. La rete galvanizza l'Albanova, che aumenta progressivamente la pressione e sfiora il raddoppio in due circostanze: al 30' punizione di Grezio che si stampa sulla traversa, passano due minuti e Mascolo di testa colpisce il palo. Si va al riposo con un gol di vantaggio per i biancazzurri che, come spesso accade, sta probabilmente stretto per la mole di palle gol prodotta. Tuttavia nella ripresa, dal punto di vista realizzativo, è un'altra storia. L'Albanova entra in campo con un piglio feroce e al 52' il 2 a 0 è servito: Damiano viene atterrato in area dopo una serpentina delle sue, dal dischetto Grezio è implacabile e insacca spiazzando Capece. A questo punto è un monologo della squadra di Ciaramella, che domina in tutte le zone del campo e vince ogni duello. Al 62' Pontillo, pescato in area di rigore, fa 3 a 0 con un preciso diagonale e diventa il diciassettesimo marcatore stagionale: record nel campionato di Eccellenza. Il Casoria è letteralmente tramortito, lo Scalzone in visibilio ruggisce di passione. Al 71', però, l'euforia viene smorzata: Grezio prova a colpire di testa su un cross dalla destra e sulla caduta sente dolore al polpaccio. Il bomber biancazzurro è costretto al cambio, si spera nell'esito benevolo degli esami nei prossimi giorni. I biancazzurri continuano a macinare gioco e al 79' capitan De Rosa sigla la quinta rete in campionato con un diagonale da dentro l'area che vale il definitivo 4 a 0. A fine gara è finalmente festa grande tra pubblico e squadra: l'Albanova, in attesa della sfida di domani tra Ischia e Atletico Calcio, è momentaneamente a tre lunghezze dalla vetta. Nel prossimo turno De Rosa e compagni faranno visita al Real Forio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Albanova stravince il big match

CasertaNews è in caricamento