Calcio

Il Matese superato in casa dal Vastogirardi per 1-3

Punteggio forse troppo punitivo per i matesini che salutano la Coppa Italia

MATESE-VASTOGIRARDI 1-3 (p.t. 1-2)

MATESE: Del Giudice, Andreassi, Setola, Fabiano (1' st Masi), Riccio, Esposito (1' st Congiu), Ricci (19' st Di Lullo), Ricamato (19' st Masotta), El Ouazni, Langellotti, Hafiane (1' st Tribelli). All. Urbano.

VASTOGIRARDI: Carriero, Semeraro, Sganzerla, Irace, Montuori, Donatelli (23' st Cardinale), Capone (27' st Stranieri), Acunzo (23' st Guadalupi), Ahmetaj (27' st Mingiano), Coia, Alagia (27' st Della Ventura). All. Prosperi.

ARBITRO: Andrea Recupero di Lecce.

RETI: 22' pt El Ouazni (M), 33' pt, 45' pt Ahmetaj (V), 8' st Coia (V).

AMMONITI: Ricamato, Riccio (M), Irace, Acunzo, Sganzerla (V).

Dopo la sconfitta all'esordio in campionato, il Matese perde anche nel primo turno di Coppa Italia contro il Vastogirardi che passa in svantaggio e poi la ribalta nell'ultima azione del primo tempo. I matesini partono decisamente più frote degli avversari, vogliosi forse di riscattarsi dopo la sconfitta di San Benedetto del Tronto in campionato e forti dell'esordio allo stadio Ferrante di Piedimonte Matese seppur la gara si sia disputata a porte chiuse. Langellotti sulla sinistra è un pericolo costante, e l'asse con l'attaccante El Ouazni crea non pochi pericoli. Proprio su un suo traversone il centravanti potrebbe subito sbloccare la gara, ma il suo tiro finisce di poco a lato. Ancora dall'esterno, che rigenera un pallone, parte il cross sul quale El Ouazni gonfia la rete e porta in vantaggio i suoi. Subito il gol, il Vastogirardo prova a scuotersi e si fa vedere con maggiore costanza dalle parti di Del Giudice. E al 33' arriva il pareggio di Ahmetaj, che chiude il bel triangolo con un compagno prima di battere il portiere verdeoro sul suo palo. E' ancora il giovane attaccante ospite che dopo aver fraseggiato con Donatelli si ritrova a tu per tu con Del Giudice e lo batte con un pallonetto che vale l'1-2 per il Vastogirardi che completa la rimonta prima che termini il primo tempo. Nella ripresa il Matese parte ancora una volta a spron battuto, e sfiora la rete del pari prima con Tribelli e poi con El Ouazni. Su un veloce contropiede gli avversari però firmano il terzo gol. Irace porta palla centralmente e poi serve Coia sulla sinistra, che è bravo a far scorrere la sfera per disorientare il difensore e non far perdere ritmo all'azione. Entrato in area, lascia partire un sinistro che passa sotto le gambe di Del Giudice. E' 1-3, e il parziale sembra piuttosto punitivo. Le squadre continuano a giocare, e il Matese prova a cercare la via del gol. E' sempre El Ouazni il principale terminale offensivo, ma il risultato non cambia e così i lupi salutano la competizione tricolore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Matese superato in casa dal Vastogirardi per 1-3

CasertaNews è in caricamento