Calcio

Il Matese supera l'Afragolese per 2-0, reti tutte nella ripresa

Ancora a secco il bomber Luis Alfageme che ha avuto diverse occasioni e colpito anche un palo

Non si ferma la corsa del Matese in questo precampionato visto che nell'amichevole con l'Afragolese è arrivato il quarto successo con il punteggio di 2-0. Fa senz'altro sorridere che oltre alla vittoria ancora una volta la porta matesina protetta dall'estremo difensore Del Giudice è rimasta inviolata nonostante l'Afragolese qualche pericolo sia comunque riuscito a crearlo. I ragazzi di mister Urbano la vincono nella ripresa, ovvero quando vengono messe a segno le due reti. Tra l'altro è da segnalare che proprio il secondo tempo della partita è stato condizionato dalla forte pioggia, tanto che a metà circa l'arbitro ha preferito interrompere il match ed aspettare che ci fosse una leggera schierita del tempo. Le due reti del Matese arrivano proprio quando riprende la gara. La prima porta la firma di El Ouazni, lesto ad insaccare con un facile tap-in. L'attacante matesino si è fatto perdonare visto che nel primo tempo aveva fallito un calcio di rigore respinto dal portiere avversario. Il gol del raddoppio viene invece segnato da Ricamato bravo a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto così da depositare la sfera alle spalle dell'estremo difensore napoletano dopo avergliela fatta passare fra le gambe. Un 2-0 che ancora non ha visto timbare il cartellino da parte del bomber Luis Alfageme. L'argetino si è comunque mosso bene in attacco, le ha provate tutte ed è andato più volte vicino alla sua personale marcatura. Diciamo anche che è stato molto sfortunato. Infatti è stato protagonista almeno due azioni importanti per tempo, ha colpito un palo ed ha svirgolato il pallone che poi è carambolato sui piedi del compagno El Ouazni in occasione della rete del vantaggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Matese supera l'Afragolese per 2-0, reti tutte nella ripresa

CasertaNews è in caricamento