rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Calcio

La Co.Vi.Soc. ne boccia quattro, salgono le quotazioni della Casertana in ottica serie C

In Serie B fallisce la Reggina, in Lega Pro escluse Brindisi, Alessandria e Triestina

Stando ai primi rumors sulle decisioni odierne della Commissione di Vigilanza sulle Società si apprende da una indiscrezione del Corriere della Sera che sono quattro le società escluse dai campionati professionistici.

In Serie B bocciata la domanda della Reggina per gravi carenze nella documentazione, per cui i granata dello Stretto sono esclusi da tutti i campionati e costretti a ripartire dai tornei regionali. In Serie C invece restano escluse Brindisi, Alessandria e Triestina. Queste ultime hanno la possibilità di presentare ricorso entro il 5 luglio e il verdetto finale della giustizia sportiva è previsto per il 7 dello stesso mese. Bisogna attendere le motivazioni ufficiali della Co.Vi.Soc. per capire le possibilità che questi ultimi possono essere accolti.

Da ricordare che la mancata o imperfetta fideiussione non dà luogo (la Casertana ne sa qualcosa) a nessuna possibilità di sovvertire il verdetto. Appare strano che dalle indiscrezioni del quotidiano milanese non si faccia menzione del Siena che appariva quale la società più a rischio tra le squadre sub judice. Con questa situazione prendono corpo in misura sostanziosa le speranze della Casertana in chiave ripescaggio.

Se nessuno dei ricorsi dovesse essere accettato, infatti, i falchetti possono accendere la freccia nei confronti delle squadre che li precedono nella classifica predisposta dalla LND: un posto dei quattro sarà sicuramente occupato dalla Atalanta B, che da tempo ha fatto sapere di voler presentare domanda per la partecipazione alla Terza Serie; un altro sarà appannaggio di una retrocessa dalla Serie C e due dovranno essere occupati dalle vincenti le finali play off della Serie D. La Casertana potrebbe superare in volata almeno quattro squadre che la precedono e che non hanno i requisiti richiesti oppure hanno già fatto sapere di non essere interessati al salto di categoria.

Insomma si aprono nuovi e confortanti spiragli per il ritorno in Serie C per la squadra di Terra di Lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Co.Vi.Soc. ne boccia quattro, salgono le quotazioni della Casertana in ottica serie C

CasertaNews è in caricamento