Lunedì, 20 Settembre 2021
Calcio

Coppa Italia Eccellenza, il Mondragone vince all'ultimo respiro

I granata realizzano la rete del definitivo 2-3 in pieno tempo di recupero

Frattese e Mondragone in campo per il calcio d'inizio (foto fb ASD Mondragone)

Vittoria all'ultimo respiro per il Mondragone che batte a domicilio (seppur si sia giocato sul campo di Cercola) la Frattese con il punteggio di 2-3. I granata di mister Ivan De Michele si sono schierati con un offensivo 4-3-3. In porta Pagnano, linea difensiva composta da destra verso sinistra da D'Abronzo, capitan Baratto, Esposito e Di Crosta. Davanti alla difesa Foti con le mezzali Grieco e Vitale ad accompagnare l'offensiva del tridente che vedeva Alvino sul centrodestra, Sellitti sul centrosinistra e come punta centrale Palumbo. Basta un singolo giro d'orologio e il Mondragone sblocca subito il risultato con la marcatura del centrocampista Vitale. La reazione della Frattese però non tarda ad arrivare. I napoletani ci provano e al minuto 10 vanno in gol con Prisco che impatta il risultato sull'1-1. I padroni di casa però non finiscono e al minuto 19 trovano addirittura la marcatura che vale il sorpasso. A siglare il gol del 2-1 che vale il vantaggio per la Frattese ci pensa Orlando. La partita è aperta ed equilibrata e così i granata riescono a trovare il gol che vale il nuovo pareggio sul parziale di 2-2. Su cross di Di Crosta arriva a tirare dal lato opposto Alvino che insacca quando sul cronometro è segnato il minuto 35. Partita che oltre ad essere ricca di marcature è a dir poco spumeggiante e piacevole da vedere. Il secondo tempo non segue i ritmi di quello precedente, un pò per la forma fisica che entrambe le squadre devono ancora mettere a punto in questa fase, un pò per la forte grandinata che si è abbattuta sullo stadio Giuseppe Piccolo di Cercola che ha costretto l'arbitro a sospendere la gara intorno al minuto 65. Tempo una decina di minuti e le squadre fortunatamente sono riuscite a ritornare in campo per completare la sfida che ha avuto un epilogo vietato per i deboli di cuore. Infatti quando ormai sembrava che la partita si stesse avviando verso il pareggio per 2-2, Sorriso ha regalato il sorriso al Mondragone siglando la rete del nuovo vantaggio, e che ha permesso ai granata di sbancare lo stadio Piccolo e battere la Frattese. C'è poco tempo per festeggiare comunque in casa Mondragone, perché mercoledì 8 si ritorna in campo per la seconda giornata della Copopa Italia questa volta in casa contro l'Albanova.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Eccellenza, il Mondragone vince all'ultimo respiro

CasertaNews è in caricamento