rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Calcio

Prima amichevole ok per la Casertana: 3-0 all'Unipomezia

Buone trame di gioco per la squadra di Parlato: a segno Bollino nel primo tempo, Sabatini e Guida nella ripresa

Dopo una settimana di ritiro a Roccaraso per la Casertana di Parlato arriva la prima amichevole stagionale. In un clima diametralmente opposto a quello della città della Reggia, con temperature molto più basse e con sprazzi di pioggia alla vigilia del test, i falchetti incrociano i tacchetti con l’Unipomezia, team partecipante al campionato laziale di Eccellenza che vanta nel proprio organico anche calciatori di comprovata esperienza. E’ l’occasione per capire i primi movimenti della squadra e il suo grado di apprendimento dei temi tattici del nuovo allenatore che rinuncia a rischiare Vacca che sta svolgendo lavoro differenziato oltre a Paglino e Sena, afflitti da problemi muscolari legati anche alla preparazione. Nel gruppo alcuni giovani in prova e Giacomo Casoli arrivato nelle ultime ore a Roccaraso. La partita risulta piacevole con una ricca trama di gioco da parte dei falchetti che destano una buona impressione anche in considerazione che gli avversari non sono la classica rappresentativa locale che funge da sparring partner ma una vera e propria squadra anch’essa alle prese della preparazione in vista del prossimo torneo di competenza. Dialogano piacevolmente i tre attaccanti rossoblù e a centrocampo Nunes assume subito il comando delle operazioni; in difesa Dionisi si presenta da leader assoluto, un vero allenatore in campo. Dal dialogo tra Ferrari e Bollino nasce il gol che decide (16’) la prima frazione. In precedenza (9’) Prisco si fa trovare pronto su una fucilata dell’ex Cisco Morbidelli. Altre occasioni da rete sono fornite da Nunes (25’) con deviazione in angolo e da Ferrari (31’) che dopo aver saltato l’avversario diretto non centra lo specchio della porta. 

Anche la ripresa risulta piacevole in quanto i cambi operati da Parlato non alterano né l’assetto tattico dei falchetti, né tantomeno abbassano il tono tecnico della squadra. Sale in cattedra Sabatino, difensore centrale, che si incarica dei calci piazzati, trovando al 7’ il gol direttamente su punizione e poi da calcio d’angolo offrendo l’assist per Guida che chiude la partita al 17’. Insomma un 3-0 che suona come viatico importante per una squadra che si propone di presentarsi come protagonista assoluto nel prossimo torneo di Serie D.

CASERTANA – UNIPOMEZIA 3-0

CASERTANA primo tempo (4-3-1-2): Prisco; Galletta, Rainone, Dionisi, Donose; Tringali, Nunes, Esposito; Bolli; Ferrari, Favetta.

Secondo tempo (4-3-3): Romano S.; Romano M., Sabatino, Dionisi (87’ Giaquinto), Donose (39’ Ferraiuolo); Valtulini, Casoli, Esposito (87’ Spendi); Turchetta, Ferrari (29’ Gazerro), Favetta (5’ Guida)

RETI: 16’ Bollino; 52’ Sabatini; 62’ Guida

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima amichevole ok per la Casertana: 3-0 all'Unipomezia

CasertaNews è in caricamento