Venerdì, 12 Luglio 2024
Calcio

Casertana, fissata la data del ritiro a Roccaraso. Si riparte da 10 riconferme

Solo dopo la firma sui contratti dei nuovi acquisti e la definizione del gruppo che parteciperà al ritiro, si potranno tirare le prime somme e capire meglio le prospettive della squadra per la prossima stagione

I tifosi della Casertana possono segnare in rosso la data del 10 agosto. Sarà in quella serata che i rossoblù affronteranno la Ternana al "Liberati" per la Coppa Italia di Serie C. Un appuntamento speciale non solo per la competizione, ma anche per il gemellaggio che lega i tifosi delle due squadre. La partita sarà una festa estiva, un’occasione per celebrare l’amicizia storica tra le due tifoserie.

Per i falchetti, la sfida contro la Ternana, retrocessa dalla Serie B e determinata a risalire, rappresenta un primo test impegnativo. Se la Casertana riuscirà a superare il turno, il 17 agosto potrebbe ospitare la vincente del match Giugliano-Campobasso al "Pinto". Intanto, si attende il sorteggio dei calendari del campionato, previsto probabilmente dopo la metà di luglio, con l’inizio fissato per il 25 agosto.

Le manovre di mercato

L'obiettivo del direttore sportivo Trevisan è chiaro: mantenere i dieci calciatori ancora sotto contratto dalla scorsa stagione. In corso ci sono trattative con Carretta e Montalto per una possibile riduzione degli ingaggi, mentre per gli altri otto (Calapai, Bacchetti, Paglino, Toscano, Deli, Damian, Tavernelli e Galletta) non dovrebbero esserci problemi di permanenza. I calciatori in scadenza o in fine prestito attirano l'interesse di altri club. Anastasio è prossimo al Catania, mentre Celiento, nel mirino del Benevento, potrebbe finire al Trapani, ambizioso club siciliano neo promosso in C. Anche il bomber Curcio potrebbe tornare a Caserta da avversario, vestendo la maglia dell’Avellino.

Piano di ringiovanimento

Dall'arrivo del nuovo direttore sportivo Trevisan e dell’allenatore Iori, la Casertana ha avviato un piano di ringiovanimento. L'obiettivo di promozione è stato rinviato fino alla preparazione del nuovo "Pinto", ma nel frattempo la squadra punta su calciatori giovani e di talento. Le riconferme di Tavernelli (24 anni) e Toscano (25 anni), insieme all’interesse per l’attaccante Ravasio (25 anni), confermano questa linea.

Preparazione al ritiro

La Casertana partirà per il ritiro di Roccaraso il 24 luglio. Solo dopo la firma sui contratti dei nuovi acquisti e la definizione del gruppo che parteciperà al ritiro, si potranno tirare le prime somme e capire meglio le prospettive della squadra per la prossima stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana, fissata la data del ritiro a Roccaraso. Si riparte da 10 riconferme
CasertaNews è in caricamento