rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Calcio

Tensione allo stadio: presidente della Casertana litiga con un tifoso e viene portato via dalla Digos

Contestazione dopo la sconfitta casalinga col Brindisi. E' la seconda consecutiva della stagione

Tensione alle stelle allo stadio Pinto dopo la seconda sconfitta consecutiva (la prima casalinga) della Casertana.

Dopo il raddoppio del Brindisi, un tifosi ha iniziato a contestare con forza il presidente della Casertana Giuseppe D'Agostino che ha tentato di avvicinarlo per avere un "faccia a faccia" diretto col contestatore.

L'azione è stata vista dalla Digos presente allo stadio che ha bloccato sul nascere la lite ed ha accompagnato il presidente negli spogliatoi prima del triplice fischio dell'arbitro.

Al termine della partita c'è stata anche una contestazione nei confronti della squadra, che sembra aver mollato la presa dopo essere riuscita ad agguantare, due settimane orsono, la vetta della classifica. E' stata necessaria la mediazione del direttore generale Giovanni Pasquariello per riportare la calma allo stadio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione allo stadio: presidente della Casertana litiga con un tifoso e viene portato via dalla Digos

CasertaNews è in caricamento