rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Calcio

Casertana, comincia col Cerignola l’avventura play off. Le probabili formazioni

Il Pinto verso il sold out vede l’esordio della Var. In dubbio Proietti e Tavernelli

Con la disputa del primo turno dei play off si è sensibilmente ridotto (da 28 a 19) il numero delle squadre che conservano intatta la speranza e l’ambizione di approdare in Serie B. A tappe forzate ora la griglia della post season procede al ritmo di due partite settimanali, per arrivare al 9 giugno, antivigilia del calcio di inizio agli Europei tedeschi, per decretare quale sarà la formazione che si fregerà del diritto di disputare la Serie B 2024-25.

Entra in scena, tra le altre, la Casertana che forte del quarto posto conquistato nel girone C è stata alla finestra nel primo turno, avendo la possibilità di guardare con interesse il match tra Cerignola e Giugliano che ha visto il pareggio come esito finale e quindi il passaggio di turno degli ofantini. Sarà quindi la squadra di Giuseppe Raffaele la prima avversaria dei falchetti in questa nuova avventura e la formula prevede ancora due risultati su tre a favore della squadra di casa, in virtù del migliore piazzamento ottenuto nel corso della regular season. La Casertana oltre ad aver chiuso con 12 punti di vantaggio in classifica rispetto ai pugliesi ha dimostrato la sua superiorità anche negli scontri diretti avendo sbancato il Monterisi (2-4) nella gara del girone di andata, per poi pareggiare al Pinto (1- 1).

Quel che è successo nella stagione regolare però lascia il tempo che trova dal momento che i play off rappresentano tutt’altra situazione. Le due squadre arrivano all’appuntamento non nelle condizioni ottimali, specialmente i falchetti che alla vigilia lamentano due dubbi importanti per Cangelosi che sfoglia la margherita per Tavernelli e Proietti, colpiti da qualche acciacco negli ultimi giorni; comunque i due – per motivazioni di gruppo – sono convocati e faranno parte anche se solo sulla carta, della sfida.

Delle difficoltà della contesa ne è conscio Vincenzo Cangelosi, la sua squadra ed i tifosi che al momento in cui scriviamo hanno già staccato oltre 3000 tagliandi, co altri 1500 che restano a disposizione dei ritardatari che hanno altre 24 ore di tempo per riempire la Tribuna mentre i distinti sono andati esauriti fin dal pomeriggio di oggi. Esordio per il Pinto e per la Casertana della Var che nell’occasione potrà contare sulla tecnologia da tempo introdotta nei maggiori campionati per assicurare un maggiore controllo sulle azioni decisive del match.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (4-3-21): Venturi; Calapai, Celiento, Bacchetti, Anastasio; Casoli, Damian, Toscano; Carretta, Curcio; Montalto. All. Vincenzo Cangelosi

CERIGNOLA (3-5-2): Barosi; Martinelli, Gonnelli, Ligi; Coccia, Tascone, Sainz-Maza, Capomaggio, Tendardini; D’Andrea, Vuthaj. All. Giuseppe Raffaele

ARBITRO: Marco Emmanuele di Pisa (Marco Cerilli di Latina e Andrea Zezza di Ostia Lido; IV Ufficiale Emanuele Frascaro di Firenze; VAR Francesco Meraviglia di Pistoia e Salvatore Longo di Paola)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casertana, comincia col Cerignola l’avventura play off. Le probabili formazioni

CasertaNews è in caricamento