Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

La Casertana all’attacco dell’Altamura degli ex | LE PROBABILI FORMAZIONI

Maiuri recupera Mansour ma non Pambianchi, disponibile Sansone. Tra gli ospiti out per squalifica Frances

Mentre la città si reca alle urne per rinnovare il Consiglio Comunale, la Casertana torna al Pinto per affrontare l’Altamura nel secondo appuntamento casalingo della stagione. Appuntamenti politici e sportivi concatenati dal momento che le vicende delle realtà agonistiche sono strettamente collegate a quelle amministrative: basti pensare che il governo che prenderà possesso di Palazzo Castropignano tra qualche giorno si troverà a fronteggiare la vicenda stadio e che durante l’ultimo quinquennio Caserta ha perso le sue massime espressioni nel basket, nella pallavolo e quella calcistica ha dovuto rinunciare al professionismo. Troppe carenze per non addebitare anche alla politica locale le defaillances degli imprenditori che le gestivano. Ma tant’è, bisogna guardare all’oggi che vede in campo i falchetti affrontare il Team Altamura, non certo una stella di prima grandezza, ancora all’asciutto in fatto di punti dopo le sconfitte a Nardò e in casa col Gravina.

Ma il tecnico Maiuri invita tutti a non considerare la classifica dei pugliesi, ammonendo che – Fasano docet – ogni partita riserva la sua quota di difficoltà. A suo giudizio la squadra sta lavorando bene e sta crescendo vistosamente, ma la non eccelsa condizione fisica può essere messa a dura prova dagli incontri programmati con scadenze ravvicinate. Oltre l’impegno infrasettimanale di mercoledì prossimo, un altro è previsto per il 20 ottobre, per cui bisogna dosare bene le energie fisiche e mentali per non incorere in spiacevoli sorprese. Il difensore Pambianchi non ha ancora recuperato dalle noie muscolari in cui è incappato nella gara col Nola, mentre sembra che sia tutto ok per Mansour, pronto a rientrare nell’11 titolare; Sansone appare già in buone condizioni, anche se ancora non è il caso di puntare su di lui per gli interi 90’ minuti; meglio un approccio graduale, anche in considerazione dei ristretti impegni cui si alludeva poco fa.

Sulla panchina opposta c’è Gigi Pezzella, falchetto nel biennio tra il 2015 e il 2017 che è alle prese con la squalifica di Frances; a dirigere la difesa un altro ex della gara, quel Giuseppe Mattera che ha indossato la maglia rossoblù nel 2015. Per il resto l’Altamura è composta da tanti atleti giovani e di belle speranze, a dimostrazione di un progetto che prevede la graduale crescita del gruppo che nell’immediato non ambisce a posizioni di prima grandezza.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA: Trapani, Tufano, Rainone, Di Somma, Monti; Vacca, Feola, Chinappi; Cusumano, Liccari, Mansour. All. Maiuri

ALTAMURA: Giuliani, Romano, Sales, Baradji, Mattera, Caruso, Moser, Monaco, Tedesco, Zerbo, Molinaro. All. Luigi Pezzella

ARBITRO: Fabio Cevenini di Siena (Matteo Lauri di Gubbio e Simone Piomboni di Città di Castello)

TERZA GIORNATA

LE GARE IN PROGRAMMA

Bitonto - Sorrento                  

Casertana - Altamura             

Cerignola - Nola                     

Francavilla - Rotonda             

Gravina - Bisceglie                 

Lavello - Citta' di Fasano        

Mariglianese - San Giorgio     

Nardo' - Casarano                  

Nocerina - Brindisi                 

Virtus Matino - Molfetta

LA CLASSIFICA

Bitonto                   4

Cerignola                4

V. Matino               4

Casertana              4

Nocerina                4

Lavello                   4

Bisceglie                 4

Sorrento                 3

Nola                       3

Casarano               3

Francavilla              3

Nardò                     3

Gravina                  3

Mariglianese           3

Molfetta                  2

San Giorgio            1

Fasano                   1

Brindisi                   0

Altamura                0

Rotonda                 -7

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Casertana all’attacco dell’Altamura degli ex | LE PROBABILI FORMAZIONI

CasertaNews è in caricamento